Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.355,26
    +775,18 (+2,24%)
     
  • Nasdaq

    15.257,99
    +172,52 (+1,14%)
     
  • Nikkei 225

    27.927,37
    -102,20 (-0,36%)
     
  • EUR/USD

    1,1283
    -0,0034 (-0,30%)
     
  • BTC-EUR

    43.398,95
    -549,58 (-1,25%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.260,53
    +0,37 (+0,03%)
     
  • HANG SENG

    23.349,38
    -417,31 (-1,76%)
     
  • S&P 500

    4.610,48
    +72,05 (+1,59%)
     

Modern Land China, altro big immobiliare cinese in difficoltà dopo Evergrande

·1 minuto per la lettura
Modern Land China, altro big immobiliare cinese in difficoltà dopo Evergrande
Modern Land China, altro big immobiliare cinese in difficoltà dopo Evergrande

La società ha chiesto di allungare la scadenza di un'obbligazione di tre mesi, occhi degli investitori internazionali puntati anche su Xinyuan Real Estate

Forse è ancora presto per parlare di effetto contagio, ma dopo il caso Evergrande un'altra società immobiliare cinese è in difficoltà. Si tratta di Modern Land China, quotata a Hong Kong dove oggi ha perso il 2,11%, che sta cercando di allungare la scadenza di un'obbligazione in scadenza il 25 ottobre di altri tre mesi.

MODERN LAND CHINA

Una mossa, quella di Modern Land China, pensata per cercare di risolvere i problemi di liquidità che stanno colpendo la società. "Migliorare la gestione del flusso di cassa ed evitare potenziali inadempienze nei pagamenti", questa la motivazione ufficiale riportata in una nota di Modern Land China.

FANTASIA HOLDINGS E XINYUAN

La situazione generale del mercato immobiliare cinese, quindi, torna a preoccupare gli investitori dopo il caso di Fantasia Holdings Group, che la scorsa settimana ha saltato il rimborso di un bond da 205 milioni di dollari. I timori sono un per un effetto contagio generato dalla crisi di Evergrande, colosso immobiliare gravato da 305 miliardi di dollari di debito. I detentori dei bond sono in attesa di capire se la società riuscirà a rimborsare 206 milioni di dollari di obbligazioni scadute il 4 ottobre. Altra società finita nell'occhio del ciclone è Xinyuan Real Estate, che ha proposto di pagare solo il 5% dell'obbligazione in scadenza il 15 ottobre.

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli