Italia markets close in 1 hour 39 minutes
  • FTSE MIB

    22.648,96
    -336,74 (-1,46%)
     
  • Dow Jones

    33.758,75
    -240,29 (-0,71%)
     
  • Nasdaq

    12.757,61
    -207,74 (-1,60%)
     
  • Nikkei 225

    28.930,33
    -11,81 (-0,04%)
     
  • Petrolio

    90,86
    +0,36 (+0,40%)
     
  • BTC-EUR

    21.351,67
    -2.181,59 (-9,27%)
     
  • CMC Crypto 200

    508,73
    -32,87 (-6,07%)
     
  • Oro

    1.766,00
    -5,20 (-0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,0057
    -0,0035 (-0,34%)
     
  • S&P 500

    4.239,79
    -43,95 (-1,03%)
     
  • HANG SENG

    19.773,03
    +9,12 (+0,05%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.753,24
    -24,14 (-0,64%)
     
  • EUR/GBP

    0,8505
    +0,0051 (+0,61%)
     
  • EUR/CHF

    0,9629
    -0,0020 (-0,20%)
     
  • EUR/CAD

    1,3067
    +0,0007 (+0,05%)
     

Mohawk Industries presenta i risultati del secondo trimestre

Mohawk Industries, Inc.
Mohawk Industries, Inc.

CALHOUN, Ga., July 30, 2022 (GLOBE NEWSWIRE) -- Mohawk Industries, Inc. (NYSE: MHK) ha annunciato oggi l'utile netto per il secondo trimestre 2021 pari a 280 milioni di dollari e un utile per azione diluito (EPS) di $ 4,40. L'utile netto rettificato ammonta a 281 milioni di dollari, mentre l'EPS ammonta a $ 4,41, esclusi i costi di ristrutturazione, acquisizione e altri oneri. Il fatturato netto per il secondo trimestre 2022 ammonta a 3,2 miliardi di dollari, in crescita del 6,7% come riportato e del 11,1% su base costante. Nel secondo trimestre del 2021, il fatturato netto è pari a 3 miliardi di dollari, gli utili netti ammontano a 336 milioni di dollari, mentre l’EPS è pari a 4,82 dollari. L'utile netto rettificato ammonta a 310 milioni di dollari, mentre l'EPS ammonta a $ 4,45, esclusi i costi di ristrutturazione, acquisizione e altri oneri.

Per il semestre chiuso il 2 luglio 2022, gli utili netti e l’EPS ammontano a 526 milioni di dollari e $8,17, rispettivamente. L'utile netto esclusi i costi di ristrutturazione, di acquisizione e gli altri oneri ammonta a 527 milioni di dollari, mentre l'EPS si attesta a $ 8,18. Per il primo semestre 2022, il fatturato netto si attesta a 6,2 miliardi di dollari, in crescita rispetto all’esercizio precedente del 9,7% su base costante. Per il semestre chiuso il 3 luglio 2021, il fatturato netto ammonta a circa 5,6 miliardi di dollari, gli utili netti a 573 milioni di dollari e l’EPS a $8,18; esclusi costi di ristrutturazione e di acquisizione e altri oneri, gli utili netti e l’EPS ammontano rispettivamente a 556 milioni di dollari e $7,94.

Commentando la performance di Mohawk Industries nel secondo trimestre, Jeffrey S. Lorberbaum, Presidente e CEO, ha dichiarato: "Durante il trimestre, le vendite sono cresciute in tutti i nostri segmenti, con i nostri risultati di prima linea che hanno beneficiato di aumenti di prezzo, un migliore mix di prodotti, miglioramenti commerciali e contributi dalle nostre piccole acquisizioni. Con il progredire del trimestre, il contesto economico globale è diventato sempre più difficile e la nostra azienda ha implementato ulteriori azioni per supportare i nostri risultati. Il nostro reddito operativo per il trimestre è stato in linea con le nostre aspettative, anche se l'inflazione di materiali, energia e trasporti ha penalizzato la nostra performance e i nostri risultati tradotti sono stati influenzati dal rafforzamento del dollaro USA.

"Negli ultimi 18 mesi, tutte le nostre aziende hanno affrontato un'inflazione straordinaria, e abbiamo dovuto istituire molteplici aumenti di prezzo per far fronte a questi costi più elevati. Stiamo anche intraprendendo numerose azioni operative, tra cui controlli dei costi, miglioramenti della produttività, miglioramento del mix e della logistica. In tutti i nostri mercati, l'inflazione sta causando cambiamenti nella spesa discrezionale dei consumatori. Le vendite di abitazioni negli Stati Uniti sono state influenzate più degli altri nostri mercati poiché i tassi ipotecari sono aumentati più rapidamente. A differenza dei cicli economici in passato, la domanda di abitazioni supera l'offerta disponibile e i pignoramenti non sono un problema. In Europa, i tassi di interesse non sono aumentati tanto quanto negli Stati Uniti, sebbene la spesa discrezionale dei consumatori sia stata erosa dall'aumento del costo dell’energia e da più inflazione, che sta influenzando la domanda. Nella maggior parte delle nostre regioni, gli investimenti nelle nuove costruzioni commerciali e nella ristrutturazione rimangono solidi. Sia i progetti commerciali che sono stati rinviati a causa della pandemia che i nuovi progetti sono in fase di avvio in numero maggiore mentre il settore continua a rafforzarsi.

“Mentre affrontiamo le dinamiche di mercato a breve termine, il solido bilancio di Mohawk offre molte opzioni per gli investimenti, tra cui espansione interna, acquisizioni e riacquisti di azioni. Durante il secondo trimestre, abbiamo annunciato circa 440 milioni di dollari in nuove acquisizioni, delle quali l’accordo per l'acquisizione di Vitromex, un produttore di ceramica leader in Messico, è stata la maggiore. All'inizio di luglio, abbiamo completato l'acquisizione di Foss Floors, uno dei principali produttori statunitensi di pavimenti con punzonatura ad ago. In Europa, stiamo facendo ottimi progressi nell'integrare le nostre acquisizioni di pannelli e isolamento 2021, che stanno contribuendo ai nostri risultati come previsto. I nostri progetti di espansione rimangono in programma, tra cui piani di lavoro in laminato, LVT, quarzo e lastre di porcellana di fascia alta europee, che ci aiuteranno a soddisfare la domanda attuale e futura.

"Nel secondo trimestre, il fatturato netto del nostro segmento Global Ceramic è stato pari a 1,2 miliardi di dollari, con un aumento dell'11,5% su base trimestrale e del 14,6% su base costante. Il margine operativo del segmento è stato del 13,3%, grazie ai miglioramenti dei prezzi e del mix e alla produttività, compensati dall'inflazione. Le vendite dei costruttori sono rimaste forti nella maggior parte dei nostri mercati e sono stati avviati anche un numero maggiore di ristrutturazioni commerciali e nuovi progetti di costruzione. La maggior parte delle nostre aree geografiche ha sperimentato una certa riduzione dell’attività residenziale poiché l'inflazione e i tassi di interesse più elevati hanno influenzato gli investimenti di ristrutturazione. Con l'aumento dei prezzi dell'energia e delle materie prime nelle nostre divisioni ceramiche, continuiamo ad attuare nuove azioni di determinazione dei prezzi. Negli Stati Uniti, la nostra divisione ceramica ha ampliato il suo reddito operativo al livello più alto in quattro anni, con mix e margini migliorati da migliori vendite commerciali. La nostra divisione di controsoffitto negli Stati Uniti sta crescendo in quarzo, pietra e porcellana; e, per soddisfare la crescente domanda, stiamo acquistando prodotti ed espandendo la nostra produzione di controsoffitto in quarzo. La nostra divisione europea nel settore della ceramica è migliorata in modo sequenziale, con vendite più elevate e un mix migliore. Sebbene le azioni sui prezzi abbiano migliorato i nostri margini, non hanno compensato completamente l'inflazione rispetto all'anno precedente. In futuro, i nostri volumi e margini saranno sotto maggiore pressione poiché i nostri costi del gas saranno più elevati. I nostri altri mercati ceramici internazionali hanno registrato buoni risultati, con una crescita delle vendite spinta principalmente dai prezzi e dal mix con il residenziale commerciale.

“Per il trimestre, il fatturato netto del segmento Flooring Rest of World sono state di $0,9 miliardi, con un aumento del 7,4% come riportato o del 18,8% su base costante. Il margine operativo del segmento è stato pari al 13,9% a seguito di una maggiore inflazione e di volumi inferiori, compensati da prezzi favorevoli e da miglioramenti del mix di prodotti. Stiamo assistendo a un rallentamento del traffico al dettaglio in tutto il segmento, che sta riducendo il volume del settore nella maggior parte delle categorie. Abbiamo aumentato i prezzi per via del continuo aumento dell'inflazione e annunciato ulteriori aumenti a seguito dell’aumento dei prezzi del gas naturale e dei prodotti chimici alla fine del trimestre. Laminato, LVT e vinile in foglio seguono tendenze della domanda simili, con un calo delle vendite durante il trimestre e una riduzione delle scorte da parte dei clienti. Nel periodo, i nostri costi hanno continuato ad aumentare e l'offerta di materiali è migliorata. Stiamo intraprendendo azioni per affrontare il cambiamento dell'ambiente, tra cui la riduzione dei costi, i miglioramenti dei processi e il rinvio di progetti non critici. La nostra attività di isolamento continua a fornire risultati eccellenti, con una crescita sia in volume che in prezzo. Le vendite di prodotti isolanti rimangono forti, in quanto traggono vantaggio dall'aumento degli investimenti dei consumatori per ridurre i costi energetici. La nostra divisione di pannelli ha funzionato bene, anche se il volume è rallentato durante il trimestre. Continuiamo ad aumentare i prezzi e migliorare il nostro mix con prodotti di valore più elevato. I nostri investimenti nella produzione di energia da legno di scarto sono vantaggiosi sia per i nostri costi che per l'ambiente.

“Nel trimestre, il fatturato netto del segmento Flooring North America è stato di 1,1 miliardi di dollari, con un aumento dell'1,7% come riportato, e il margine operativo del segmento è stato del 9,1% a causa dell'aumento dell'inflazione e dei minori volumi, parzialmente compensati dai miglioramenti dei prezzi e del mix e dalla produttività. Il settore commerciale è migliorato, mentre il mercato residenziale è in calo. Con l'aumento dei nostri livelli di servizio, i clienti hanno ridotto il loro inventario nel canale residenziale. Continuiamo ad eseguire azioni di determinazione dei prezzi per compensare l'inflazione, sebbene i volumi di impianto più bassi riducano l'assorbimento e aumentino i costi. Le nostre vendite di LVT hanno continuato a crescere e abbiamo sperimentato meno interruzioni a causa dei materiali, che hanno favorito miglioramenti operativi e avvantaggiato i nostri margini. Il nostro nuovo stabilimento LVT sulla costa occidentale ha iniziato la spedizione ai clienti e le nostre operazioni combinate sulla costa orientale e occidentale miglioreranno il nostro servizio. Le vendite delle nostre collezioni di laminati impermeabili stanno aumentando nei canali di vendita al dettaglio specializzati e di nuova costruzione, anche se le rettifiche di inventario nei centri domestici hanno influito sulle nostre vendite. La nostra nuova linea di produzione di laminati continua ad aumentare fino a livelli di produzione mirati e sta soddisfacendo la domanda per i nostri prodotti di nuova generazione. Data la ripresa del settore commerciale, le vendite e i margini delle nostre piastrelle di moquette e LVT commerciali stanno migliorando. Sulla base dell'Architectural Billing Index, la divisione di progettazione commerciale rimane forte con una pipeline di progetti che supporta la crescita delle vendite per il prossimo futuro. Poiché i volumi dei tappeti residenziali sono diminuiti a causa del calo dei mercati e delle riduzioni delle scorte, stiamo allineando la capacità con la domanda, riducendo le spese e annunciando ulteriori aumenti dei prezzi per contrastare l'inflazione. La nostra divisione nel settore dei tappeti è concentrata presso i principali rivenditori nazionali e durante il trimestre tutti hanno drasticamente tagliato gli ordini per ridurre le scorte in vista delle diminuzioni delle loro previsioni di vendita. Senza l'impatto di un calo di 50 milioni di dollari negli acquisti di tappeti, le vendite del segmento sarebbero aumentate di circa il 6,5% rispetto all'anno precedente.

"Per adattarci alle condizioni attuali e migliorare i nostri risultati, stiamo intraprendendo azioni in tutta l'azienda per ristrutturare i nostri costi. Stiamo finalizzando i piani per razionalizzare le risorse più vecchie e meno efficienti e ottimizzare i processi per ridurre i costi. Le azioni più significative saranno in Flooring North America, tra cui alcune risorse di fibra e riducendo la capacità di produzione di tappeti. In Flooring Rest of the World, consolidiamo i prodotti isolanti e razionalizziamo la nostra azienda. In Ceramic Europe, stiamo semplificando le nostre organizzazioni amministrative e produttive. Stimiamo che queste iniziative ridurranno i nostri costi da 35 a 40 milioni di dollari all'anno, con un costo stimato in contanti da 15 a 20 milioni di dollari e un costo totale stimato da 90 a 95 milioni di dollari.

“Durante la prima metà del 2022, abbiamo ottenuto risultati solidi nonostante la pressione di un'inflazione significativa, l'aumento dei tassi di interesse e l'instabilità geopolitica. Negli Stati Uniti, i tassi di interesse in rapido aumento stanno influenzando le vendite di abitazioni e l'inflazione sta causando cambiamenti nella spesa discrezionale dei consumatori. La ristrutturazione residenziale è in calo poiché i consumatori rimandano l'ammodernamento delle loro case. I nuovi canali di pavimentazione per abitazioni e multifamiliari rimangono forti e il settore commerciale continua a migliorare con l'avvio di nuovi progetti differiti. Sebbene i tassi di interesse siano più bassi in Europa, i prezzi del gas naturale notevolmente più elevati e l'offerta limitata stanno riducendo la crescita economica. Alla luce di questi fattori, prevediamo un indebolimento della domanda e una maggiore pressione sui nostri margini in futuro. Stiamo intraprendendo azioni mirate in tutta l'impresa per adattarci a queste mutevoli condizioni di mercato. I costi dei materiali e dell'energia continuano ad aumentare e in risposta stiamo attuando ulteriori aumenti dei prezzi. Stiamo introducendo prodotti di maggiore valore e migliorando i nostri livelli di servizio per espandere le nostre vendite. Stiamo riducendo le spese e avviando nuovi miglioramenti del processo. Implementeremo più progetti di ristrutturazione in tutta l'azienda per ridurre i nostri costi. Ci aspettiamo anche miglioramenti nell'approvvigionamento e nel trasporto dei materiali durante il resto dell'anno. Negli Stati Uniti, prevediamo che l'aumento dei tassi di interesse rafforzerà il dollaro e ridurrà i nostri risultati tradotti. Alla luce di questi fattori, prevediamo che il nostro EPS rettificato per il terzo trimestre sarà compreso tra 3,33 e 3,43 dollari, escluse eventuali spese di ristrutturazione.

“Mohawk ha gestito con successo i cicli economici molte volte in passato. Nel lungo periodo, la pavimentazione cresce a un ritmo più veloce rispetto all'economia generale. Un deficit nel patrimonio immobiliare richiede una significativa costruzione aggiuntiva nella maggior parte delle regioni, con la domanda di abitazioni negli Stati Uniti che supera l'offerta di circa cinque milioni di unità e oltre 20 milioni di abitazioni tra i 20 e i 40 anni che hanno bisogno di essere ristrutturate. La nostra divisione è ben posizionata per beneficiare della crescita a lungo termine nella costruzione di nuove case, ristrutturazioni residenziali e progetti commerciali. Abbiamo un bilancio solido che supporta la crescita aziendale attraverso investimenti interni, acquisizioni e riacquisti di azioni. Miglioreremo le prestazioni delle nostre acquisizioni e continueremo a cercare opportunità in nuovi prodotti e aree geografiche. Rimaniamo ottimisti sul futuro di Mohawk e le azioni che stiamo intraprendendo oggi aumenteranno le nostre vendite e miglioreranno i nostri risultati futuri.”

INFORMAZIONI SU MOHAWK INDUSTRIES

Mohawk Industries, il principale produttore mondiale di pavimenti, crea prodotti per valorizzare gli spazi residenziali e commerciali in tutto il mondo. I processi di produzione e distribuzione verticalmente integrati di Mohawk offrono vantaggi competitivi nella produzione di moquette, tappeti, piastrelle in ceramica e pavimentazioni in laminato, legno, pietra e vinile. La nostra eccezionale capacità di innovazione ha portato alla creazione di prodotti e tecnologie che differenziano i nostri marchi sul mercato e soddisfano tutti i requisiti di ristrutturazione e di nuova costruzione. I nostri marchi sono tra i più apprezzati nel settore e comprendono American Olean, Daltile, Durkan, Eliane, Feltex, Godfrey Hirst, IVC, Karastan, Marazzi, Mohawk, Mohawk Group, Pergo, Quick-Step e Unilin. Durante lo scorso decennio, Mohawk ha trasformato la sua attività da azienda produttrice di moquette per il mercato americano nella più grande società mondiale di pavimenti con sedi in Australia, Brasile, Canada, Europa, Malesia, Messico, Nuova Zelanda e Stati Uniti.

Alcune delle dichiarazioni contenute nei paragrafi immediatamente precedenti, in particolare quelle che prevedono performance future, prospettive commerciali, strategie di crescita e operative e altri aspetti simili, nonché quelle in cui si usano parole come "potrebbe", "dovrebbe", "ritiene", "prevede", "si aspetta" e "stima" o espressioni analoghe, sono "dichiarazioni previsionali". Per queste dichiarazioni Mohawk si avvale della tutela riconosciuta dalla legge Private Securities Litigation Reform Act del 1995 in materia di dichiarazioni previsionali. Non è possibile assicurare l'esattezza delle dichiarazioni previsionali in quanto si fondano su numerose ipotesi che comportano rischi e incertezze. I seguenti fattori rilevanti potrebbero causare uno scostamento dei risultati futuri: cambiamenti delle condizioni economiche o settoriali; concorrenza; inflazione e deflazione dei prezzi delle materie prime e di altri costi dei fattori di produzione; inflazione e deflazione nei mercati di consumo; costi e fornitura di energia; tempistiche e livello degli investimenti in conto capitale; tempistiche e realizzazione degli aumenti dei prezzi dei prodotti della Società; oneri di svalutazione; integrazione delle acquisizioni; operazioni internazionali; introduzione di nuovi prodotti; razionalizzazione delle operazioni; imposte e riforme fiscali; cause relative a prodotti o di altro genere; controversie legali; rischi e incertezze correlati alla pandemia di COVID-19 e altri rischi segnalati nelle relazioni di Mohawk alla SEC e nelle sue dichiarazioni pubbliche.

Teleconferenza venerdì 29 luglio 2022, alle 11:00 fuso orientale
Il numero di telefono è 1-866-777-2509 per Stati uniti/Canada e 1-412-317-5413 per chiamate internazionali/locali.
Sarà possibile riascoltare la registrazione fino al 26 agosto 2022 componendo il numero 1-877-344-7529 per chiamate dagli Stati Uniti/locali e il numero 1-412-317-0088 per chiamate internazionali/locali, inserendo il codice di accesso n° 3250579.

Contatti: James Brunk, Chief Financial Officer (706) 624-2239

MOHAWK INDUSTRIES, INC. E CONTROLLATE

 

 

 

 

 

 

 

 

(Non sottoposto a revisione)

 

 

 

 

 

 

 

 

Dati consolidati sintetici sul conto economico

 

Tre mesi chiusi il

 

Sei mesi chiusi il

(Importi in migliaia, ad eccezione dei dati per azione)

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto

 

$

3.153.188

 

 

2.953.833

 

 

 

6.168.851

 

 

5.622.859

 

Costo del venduto

 

 

2.279.991

 

 

2.051.626

 

 

 

4.493.526

 

 

3.928.883

 

Utile lordo

 

 

873.197

 

 

902.207

 

 

 

1.675.325

 

 

1.693.976

 

Spese di vendita, generali e amministrative

 

 

505.270

 

 

497.783

 

 

 

986.597

 

 

972.037

 

Risultato operativo

 

 

367.927

 

 

404.424

 

 

 

688.728

 

 

721.939

 

Interessi passivi

 

 

12.059

 

 

14.894

 

 

 

23.540

 

 

30.135

 

Altre entrate, nette

 

 

(2.818

)

 

(11.168

)

 

 

(380

)

 

(13.395

)

Utili al lordo delle imposte sul reddito

 

 

358.686

 

 

400.698

 

 

 

665.568

 

 

705.199

 

Imposte sul reddito

 

 

78.176

 

 

64.245

 

 

 

139.624

 

 

131.935

 

Utili netti, comprese le partecipazioni di minoranza

 

 

280.510

 

 

336.453

 

 

 

525.944

 

 

573.264

 

Utili netti attribuibili a partecipazioni di minoranza

 

 

79

 

 

168

 

 

 

184

 

 

172

 

Utili netti attribuibili a Mohawk Industries, Inc

 

$

280.431

 

 

336.285

 

 

 

525.760

 

 

573.092

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Utili per azione di base attribuibili a Mohawk Industries, Inc

 

 

 

 

 

 

 

 

Utili per azione di base attribuibili a Mohawk Industries, Inc

 

$

4,41

 

 

4,84

 

 

 

8,20

 

 

8,21

 

Media ponderata azioni ordinarie in circolazione - di base

 

 

63.540

 

 

69.432

 

 

 

64.116

 

 

69.809

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Utili per azione diluiti attribuibili a Mohawk Industries, Inc

 

 

 

 

 

 

 

 

Utili per azione diluiti attribuibili a Mohawk Industries, Inc

 

$

4,40

 

 

4,82

 

 

 

8,17

 

 

8,18

 

Medie ponderate azioni ordinarie in circolazione - diluite

 

 

63.798

 

 

69.745

 

 

 

64.374

 

 

70.102

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Altre informazioni finanziarie

 

 

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

Liquidità netta derivante dalle attività operative

 

$

147.706

 

 

338.391

 

 

 

202.661

 

 

597.996

 

Meno: Spese in conto capitale

 

 

150.571

 

 

112.703

 

 

 

280.041

 

 

227.439

 

Flusso di cassa libero

 

$

(2.865

)

 

225.688

 

 

 

(77.380

)

 

370.557

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Svalutazioni e ammortamenti

 

$

141.569

 

 

148.466

 

 

 

282.984

 

 

299.681

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Dati sintetici sullo Stato patrimoniale consolidato

 

 

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

ATTIVITÀ

 

 

 

 

 

 

 

 

Attivo circolante:

 

 

 

 

 

 

 

 

Disponibilità liquide e valori assimilati

 

 

 

 

 

$

223.986

 

 

753.677

 

Investimenti a breve termine

 

 

 

 

 

 

265.000

 

 

662.358

 

Crediti, netto

 

 

 

 

 

 

2.105.809

 

 

2.017.622

 

Giacenze

 

 

 

 

 

 

2.826.044

 

 

2.081.967

 

Risconti attivi e altre attività correnti

 

 

 

 

 

 

519.895

 

 

434.932

 

Totale attivo circolante

 

 

 

 

 

 

5.940.734

 

 

5.950.556

 

Immobili, impianti e macchinari netti

 

 

 

 

 

 

4.582.075

 

 

4.459.380

 

Diritto di utilizzo delle attività di leasing operativo

 

 

 

 

 

 

404.726

 

 

383.343

 

Avviamento

 

 

 

 

 

 

2.536.314

 

 

2.609.174

 

Attività immateriali nette

 

 

 

 

 

 

856.401

 

 

922.699

 

Imposte differite e altre attività non correnti

 

 

 

 

 

 

369.237

 

 

467.641

 

Totale attivo

 

 

 

 

 

$

14.689.487

 

 

14.792.793

 

PASSIVO E PATRIMONIO NETTO

 

 

 

 

 

 

 

 

Passività correnti:

 

 

 

 

 

 

 

 

Debito a breve termine e porzione corrente del debito a lungo termine

 

 

 

 

 

$

1.498.900

 

 

958.781

 

Debiti correnti e ratei passivi

 

 

 

 

 

 

2.316.980

 

 

2.119.154

 

Passività operative correnti di leasing

 

 

 

 

 

 

108.497

 

 

100.951

 

Totale passività correnti

 

 

 

 

 

 

3.924.377

 

 

3.178.886

 

Debito a lungo termine, meno la quota corrente

 

 

 

 

 

 

1.052.064

 

 

1.723.294

 

Passività operative di leasing non correnti

 

 

 

 

 

 

309.261

 

 

292.101

 

Imposte differite e altre passività a lungo termine

 

 

 

 

 

 

796.847

 

 

824.570

 

Totale passivo

 

 

 

 

 

 

6.082.549

 

 

6.018.851

 

Patrimonio netto totale

 

 

 

 

 

 

8.606.938

 

 

8.773.942

 

Totale passività e patrimonio netto

 

 

 

 

 

$

14.689.487

 

 

14.792.793

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Informazioni sul segmento

 

Tre mesi chiusi il

 

Aggiornato al o per i sei mesi conclusi il

(Importi in migliaia)

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto:

 

 

 

 

 

 

 

 

Global Ceramic

 

$

1.158.569

 

 

1.039.503

 

 

 

2.223.326

 

 

1.969.374

 

Flooring NA

 

 

1.099.538

 

 

1.081.189

 

 

 

2.171.448

 

 

2.050.439

 

Flooring ROW

 

 

895.081

 

 

833.141

 

 

 

1.774.077

 

 

1.603.046

 

Fatturato netto consolidato

 

$

3.153.188

 

 

2.953.833

 

 

 

6.168.851

 

 

5.622.859

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo (perdita)

 

 

 

 

 

 

 

 

Global Ceramic

 

$

154.269

 

 

136.435

 

 

 

254.607

 

 

224.239

 

Flooring NA

 

 

100.030

 

 

115.943

 

 

 

195.354

 

 

197.241

 

Flooring ROW

 

 

124.107

 

 

163.886

 

 

 

258.757

 

 

323.192

 

Eliminazioni societarie e intersettoriali

 

 

(10.479

)

 

(11.840

)

 

 

(19.990

)

 

(22.733

)

Risultato operativo consolidato

 

$

367.927

 

 

404.424

 

 

 

688.728

 

 

721.939

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Attivo:

 

 

 

 

 

 

 

 

Global Ceramic

 

 

 

 

 

$

5.537.075

 

 

5.206.786

 

Flooring NA

 

 

 

 

 

 

4.345.912

 

 

3.870.309

 

Flooring ROW

 

 

 

 

 

 

4.334.649

 

 

4.240.433

 

Eliminazioni societarie e intersettoriali

 

 

 

 

 

 

471.851

 

 

1.475.265

 

Attività consolidate

 

 

 

 

 

$

14.689.487

 

 

14.792.793

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Riconciliazione degli utili netti attribuibili a Mohawk Industries, Inc., degli utili netti rettificati attribuibili a Mohawk Industries, Inc. e degli utili per azione diluiti rettificati attribuibili a Mohawk Industries, Inc.

(Importi in migliaia, ad eccezione dei dati per azione)

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

Sei mesi chiusi il

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

Utili netti attribuibili a Mohawk Industries, Inc

$

280.431

 

 

336.285

 

 

525.760

 

 

573.092

 

 

 

Adeguamenti:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

1.801

 

 

5.941

 

 

3.658

 

 

17.515

 

 

 

Contabilità acquisti acquisizioni, incluso incremento delle scorte

 

143

 

 

153

 

 

143

 

 

456

 

 

 

Risoluzione di contingenze fiscali estere non reddituali

 

-

 

 

(6.211

)

 

-

 

 

(6.211

)

 

 

Effetto dell'imposta sul reddito sulla risoluzione di contingenze fiscali estere diverse dall'imposta sul reddito

 

-

 

 

2.302

 

 

-

 

 

2.302

 

 

 

Elezioni di pianificazione fiscale una tantum

 

-

 

 

(26.731

)

 

-

 

 

(26.731

)

 

 

Svincolo di attività destinate al soddisfacimento di pretesi terzi

 

-

 

 

-

 

 

7.324

 

 

-

 

 

 

Imposte sul reddito: storno di alcune posizioni fiscali

 

-

 

 

-

 

 

(7.324

)

 

-

 

 

 

Imposte sul reddito

 

(1.181

)

 

(1.379

)

 

(2.805

)

 

(4.114

)

 

 

Utili netti rettificati attribuibili a Mohawk Industries, Inc

$

281.194

 

 

310.360

 

 

526.756

 

 

556.309

 

 

 

Utili per azione diluiti rettificati attribuibili a Mohawk Industries, Inc

$

4,41

 

 

4,45

 

 

8,18

 

 

7,94

 

 

 

Medie ponderate azioni ordinarie in circolazione - diluite

 

63.798

 

 

69.745

 

 

64.374

 

 

70.102

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra debito totale e debito netto meno investimenti a breve termine

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2 luglio 2022

 

 

 

 

 

 

 

 

Debito a breve termine e porzione corrente del debito a lungo termine

$

1.498.900

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Debito a lungo termine, meno la quota corrente

 

1.052.064

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Debito totale

 

2.550.964

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Meno: Disponibilità liquide e valori assimilati

 

223.986

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indebitamento netto

 

2.326.978

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Meno: Investimenti a breve termine

 

265.000

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indebitamento netto meno investimenti a breve termine

$

2.061.978

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra utile di gestione e EBITDA rettificato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

Dodici mesi successivi

 

Tre mesi chiusi il

 

Mesi chiusi il

 

2 ottobre 2021

 

31 dicembre 2021

 

2 aprile 2022

 

2 luglio 2022

 

2 luglio 2022

Risultato operativo

$

359.974

 

 

253.098

 

 

320.801

 

 

367.927

 

 

1.301.800

 

Altri proventi (spese)

 

(21

)

 

(1.140

)

 

(2.438

)

 

2.818

 

 

(781

)

Utili netti attribuibili a partecipazioni di minoranza

 

(206

)

 

(11

)

 

(105

)

 

(79

)

 

(401

)

Svalutazioni e ammortamenti

 

148.618

 

 

143.411

 

 

141.415

 

 

141.569

 

 

575.013

 

EBITDA

 

508.365

 

 

395.358

 

 

459.673

 

 

512.235

 

 

1.875.631

 

Ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

982

 

 

4.641

 

 

1.857

 

 

1.801

 

 

9.281

 

Contabilità acquisti acquisizioni, incluso incremento delle scorte

 

226

 

 

1.067

 

 

-

 

 

143

 

 

1.436

 

Svincolo di attività destinate al soddisfacimento di pretesi terzi

 

-

 

 

-

 

 

7.324

 

 

-

 

 

7.324

 

EBITDA rettificato

$

509.573

 

 

401.066

 

 

468.854

 

 

514.179

 

 

1.893.672

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Indebitamento netto meno investimenti a breve termine rispetto all'EBITDA rettificato

 

 

 

 

 

 

 

 

1,1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra fatturato netto e fatturato netto a tasso di cambio costante e in giorni di spedizione costanti

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

Sei mesi chiusi il

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

Fatturato netto

$

3.153.188

 

 

2.953.833

 

 

6.168.851

 

 

5.622.859

 

 

 

Adeguamento al fatturato netto in giorni di spedizione costanti

 

10.794

 

 

-

 

 

31.811

 

 

-

 

 

 

Adeguamento al fatturato netto a tasso di cambio costante

 

116.787

 

 

-

 

 

210.568

 

 

-

 

 

 

Fatturato netto a cambio costante e giorni di spedizione costanti

$

3.280.769

 

 

2.953.833

 

 

6.411.230

 

 

5.622.859

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra fatturato netto del segmento e fatturato netto del segmento a tasso di cambio costante e giorni di spedizione costanti

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

Global Ceramic

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto

$

1.158.569

 

 

1.039.503

 

 

 

 

 

 

 

Adeguamento al fatturato netto del segmento a giorni di spedizione costanti

 

10.794

 

 

-

 

 

 

 

 

 

 

Adeguamento del fatturato netto del segmento a parità di tasso di cambio

 

21.870

 

 

-

 

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto del segmento a tasso di cambio costante e giorni di spedizione costanti

$

1.191.233

 

 

1.039.503

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione del fatturato netto del segmento con il fatturato netto del segmento rettificato

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

Flooring NA

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto

$

1.099.538

 

 

1.081.189

 

 

 

 

 

 

 

Adeguamento globale

 

50.000

 

 

-

 

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto del segmento rettificato

$

1.149.538

 

 

1.081.189

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione del fatturato netto del segmento con quello del segmento a tasso di cambio costante

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

Flooring ROW

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto

$

895.081

 

 

833.141

 

 

 

 

 

 

 

Adeguamento del fatturato netto del segmento a parità di tasso di cambio

 

94.917

 

 

-

 

 

 

 

 

 

 

Fatturato netto del segmento a tasso di cambio costante

$

989.998

 

 

833.141

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra l'utile lordo e l'utile lordo rettificato

 

 

 

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Utile lordo

$

873.197

 

 

902.207

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche dell'utile lordo:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

713

 

 

5.299

 

 

 

 

 

 

 

Contabilità acquisti acquisizioni, incluso incremento delle scorte

 

143

 

 

153

 

 

 

 

 

 

 

Utile lordo rettificato

$

874.053

 

 

907.659

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra le spese di vendita, generali e amministrative e le spese di vendita, generali e amministrative rettificate

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Spese di vendita, generali e amministrative

$

505.270

 

 

497.783

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche alle spese generali, amministrative e di vendita:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

(1.186

)

 

(1.480

)

 

 

 

 

 

 

Spese generali, amministrative e di vendita rettificate

$

504.084

 

 

496.303

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra risultato operativo e risultato operativo rettificato

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo

$

367.927

 

 

404.424

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche dei proventi operativi netti:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

1.899

 

 

6.779

 

 

 

 

 

 

 

Contabilità acquisti acquisizioni, incluso incremento delle scorte

 

143

 

 

153

 

 

 

 

 

 

 

Reddito operativo rettificato

$

369.969

 

 

411.356

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra risultato operativo del segmento e risultato operativo del segmento rettificato

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

Global Ceramic

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo

$

154.269

 

 

136.435

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche su proventi operativi netti di settore:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

-

 

 

726

 

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo di settore rettificato

$

154.269

 

 

137.161

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra risultato operativo del segmento e risultato operativo del segmento rettificato

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

Flooring NA

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo

$

100.030

 

 

115.943

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche su proventi operativi netti di settore:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

(239

)

 

5.487

 

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo di settore rettificato

$

99.791

 

 

121.430

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra risultato operativo del segmento e risultato operativo del segmento rettificato

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

Flooring ROW

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo

$

124.107

 

 

163.886

 

 

 

 

 

 

 

Rettifiche su proventi operativi netti di settore:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

2.139

 

 

289

 

 

 

 

 

 

 

Contabilità acquisti acquisizioni, incluso incremento delle scorte

 

143

 

 

153

 

 

 

 

 

 

 

Risultato operativo di settore rettificato

$

126.389

 

 

164.328

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra gli utili, incluse le interessenze di terzi al lordo delle imposte sul reddito, e gli utili rettificati, incluse le interessenze di terzi al lordo delle imposte sul reddito

 

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Utili al lordo delle imposte sul reddito

$

358.686

 

 

400.698

 

 

 

 

 

 

 

Utili netti attribuibili a partecipazioni di minoranza

 

(79

)

 

(168

)

 

 

 

 

 

 

Rettifiche di utili comprese le partecipazioni di minoranza al lordo delle imposte sul reddito:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi

 

1.801

 

 

5.941

 

 

 

 

 

 

 

Contabilità acquisti acquisizioni, incluso incremento delle scorte

 

143

 

 

153

 

 

 

 

 

 

 

Risoluzione di contingenze fiscali estere non reddituali

 

-

 

 

(6.211

)

 

 

 

 

 

 

Utile rettificato comprensivo delle partecipazioni di minoranza al lordo delle imposte sul reddito

$

360.551

 

 

400.413

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Riconciliazione tra le imposte sul reddito e le imposte sul reddito rettificate

 

 

 

 

 

 

(Importi in migliaia)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tre mesi chiusi il

 

 

 

 

 

 

 

2 luglio 2022

 

3 luglio 2021

 

 

 

 

 

 

Imposte sul reddito

$

78.176

 

 

64.245

 

 

 

 

 

 

 

Effetto dell'imposta sul reddito sulla risoluzione di contingenze fiscali estere diverse dall'imposta sul reddito

 

-

 

 

(2.302

)

 

 

 

 

 

 

Elezioni di pianificazione fiscale una tantum

 

-

 

 

26.731

 

 

 

 

 

 

 

Effetto della rettifica sull'imposta sul reddito

 

1.181

 

 

1.379

 

 

 

 

 

 

 

Imposte sul reddito rettificate

$

79.357

 

 

90.053

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Aliquota rettificata dell'imposta sul reddito

 

22,0

%

 

22,5

%

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La società integra il suo bilancio consolidato abbreviato, preparato e presentato secondo i principi contabili US GAAP, con alcuni indicatori finanziari non GAAP. Come previsto dalle regole della Securities and Exchange Commission, le tabelle che precedono presentano una riconciliazione degli indicatori finanziari non GAAP della società con gli indicatori US GAAP più direttamente comparabili. Ciascuno degli indicatori non GAAP suindicato deve essere considerato in aggiunta all'indicatore US GAAP comparabile e potrebbe non essere confrontabile con misure dal nome simile presentate da altre società. La società ritiene che questi indicatori non GAAP, una volta riconciliati con i corrispondenti indicatori US GAAP, siano di ausilio per gli investitori nel seguente modo: gli indicatori di ricavi non GAAP aiutano a individuare le tendenze di crescita e a confrontare i ricavi per i periodi precedenti e futuri, mentre le misure di redditività non GAAP aiutano a comprendere le tendenze a lungo termine della redditività del business della società e a confrontare i suoi utili per i periodi precedenti e futuri.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La società esclude dalle proprie misurazioni dei ricavi non GAAP alcune voci perché variano significativamente da un periodo all'altro e possono occultare le sottostanti tendenze del business. Tra le voci escluse dalle misure dei ricavi non GAAP della società vi sono il risultato della conversione valutaria e l'impatto delle acquisizioni.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La società esclude alcune voci dalle proprie misure di redditività non GAAP perché potrebbero non essere indicative dell'attività operativa primaria della società, oppure non essere correlate ad essa. Tra le voci escluse dalle misure di redditività non GAAP della società vi sono: costi di ristrutturazione, acquisizione e integrazione e altri costi, contabilizzazione dei prezzi di acquisto, ad es. incremento delle scorte, svincolo di attività destinate al soddisfacimento di pretesi terzi e storno di alcune posizioni fiscali.


Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli