Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    41.248,27
    -86,45 (-0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1916
    -0,0063 (-0,52%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,51 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8612
    -0,0004 (-0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,1085
    -0,0036 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5068
    -0,0094 (-0,62%)
     

Moncler, ricavi 2020 in calo per pandemia ma trim4 in crescita

·1 minuto per la lettura
Logo Moncler fuori da uno store in centro a Roma

MILANO (Reuters) - Moncler archivia il 2020 con ricavi in calo del 12% a 1,44 miliardi di euro a causa degli effetti negativi della pandemia di coronavirus, ma con un deciso recupero nella seconda parte dell'anno.

Nel quarto trimestre, si legge in una nota del gruppo di piumini, il fatturato è salito del 7% (+8% a tassi di cambio costanti) a 675,3 milioni. Il calo a tassi costanti dell'intero anno è pari all'11%.

Le vendite omogenee hanno registrato una flessione del 18% (-9% nel secondo semestre).

"Il 2021 sarà l'anno in cui Stone Island entra a far parte dell'azienda Moncler, un momento importante nella storia e nella strategia del gruppo. Il 2021 sarà anche il secondo anno di pandemia da Covid-19, che molto probabilmente continuerà a influenzare le economie mondiali e la domanda di beni di lusso", commenta la società nella nota.

Nell'intero anno l'Ebit si è attestato a 368,8 milioni con un'incidenza sui ricavi del 25,6% rispetto a 30,2% nel 2019. Nel secondo semestre il margine operativo è stato pari al 39,0% rispetto al 36,8% dello stesso periodo 2019.

L'utile netto 2020 è sceso a 300,4 milioni da 358,7 milioni.

Il Cda proporrà all'assemblea il pagamento di un dividendo di 0,45 euro per azione.

Le stime di consensus fornite dalla società per il 2020 indicavano ricavi per 1,39 miliardi e utile netto di 199 milioni.

I clienti Reuters possono leggere il comunicato integrale cliccando su

(Sabina Suzzi, in redazione a Roma Francesca Piscioneri)