Italia markets close in 50 minutes
  • FTSE MIB

    22.643,19
    +154,70 (+0,69%)
     
  • Dow Jones

    33.257,76
    +483,35 (+1,47%)
     
  • Nasdaq

    12.756,31
    +262,38 (+2,10%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • Petrolio

    88,34
    -2,16 (-2,39%)
     
  • BTC-EUR

    23.128,02
    +638,36 (+2,84%)
     
  • CMC Crypto 200

    562,02
    +30,80 (+5,80%)
     
  • Oro

    1.815,00
    +2,70 (+0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,0347
    +0,0129 (+1,26%)
     
  • S&P 500

    4.191,46
    +68,99 (+1,67%)
     
  • HANG SENG

    19.610,84
    -392,60 (-1,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.737,82
    +22,45 (+0,60%)
     
  • EUR/GBP

    0,8447
    -0,0009 (-0,11%)
     
  • EUR/CHF

    0,9724
    -0,0014 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,3210
    +0,0053 (+0,40%)
     

Mondiali, 10 km da sogno: primo Paltrineri, secondo Acerenza

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 29 giu. (askanews) - Una dieci chilometri da sogno. Più forte di tutto, del caldo torrido (36 gradi, 28 in acqua), della stanchezza e della fatica dopo dieci giorni di gara tra piscinia e acque libere. Gregorio Paltrinieri si veste da supereroe, dal dio dei due mari, quello di corsia e quello libero. Sale sul tetto del mondo nella prova olimpica del Lupa Lake di Budapest accompagnando il successo nei 1500 col titolo iridato più importante nel fondo come mai nella storia azzurra maschile: l'unica medaglia fu quel bronzo di Fabio Venturini nel 2001 a Fukuoka.

L'oro nella dieci chilometri lo aveva vinto solo Viola Valli per una storica doppia doppia tra 2001 e 2003 (entrambe le volte vinse anche la 5).

E' la quarta medaglia in dieci giorni per l'immenso olimpionico ventottenne carpigiano, che aveva iniziato con il quarto posto negli 800 stile per poi tornare re per la terza volta nei 1500 stile libero; poi il bronzo con la staffetta 4x1.5 km, l'argento nella 5 km e l'ennesima impresa di un'atleta no limits che solo tre anni fa si affacciava per la prima volta su questa distanza a Gwangju (sesto). L'atleta di Fiamme Oro e Coopernuoto chiude in 1h50'56"8 facendo squadra alla perfezione con Domenico Acerenza, compagno di allenamenti nel gruppo di Fabrizio Antonelli, compagno di staffetta di bronzo, quarto nella 5 km. Il ventisettenne potentino (1h50'58"2) conquista la prima medaglia individuale dopo i podi in staffetta e si mette alle spalle i favoriti della vigilia: come il campione olimpico e mondiale in carica della distanza Florian Wellbrock, terzo e tramortito dai continui strappi degli azzurri; il francese Marc Antoine Olivier, argento mondiale uscente; l'ungherese viceampione olimpico Kristóf Rasovszky; l'ucraino Mychailo Romanchuck, già terzo nella 5 chilometri.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli