Italia markets open in 2 hours 12 minutes
  • Dow Jones

    31.535,51
    +603,14 (+1,95%)
     
  • Nasdaq

    13.588,83
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    29.359,46
    -304,04 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,2022
    -0,0038 (-0,31%)
     
  • BTC-EUR

    40.766,51
    +1.943,57 (+5,01%)
     
  • CMC Crypto 200

    984,06
    -2,59 (-0,26%)
     
  • HANG SENG

    29.009,64
    -442,93 (-1,50%)
     
  • S&P 500

    3.901,82
    +90,67 (+2,38%)
     

Morale tiene, assenza di nuovi fattori e dati

Bruno Chastonay
·4 minuto per la lettura

Inizio settimana sotto tono, senza nuovi fattori, senza dati economici particolari. Il focus resta pertanto sul virus e sui vaccini, con un occhio al dibattito sullo STIMOLO USA da doll 1.9trln. domani e mercoledì abbiamo la riunione della FED, la prima di quest’anno, con l’avvento di Biden e Yellen, a decidere sulla POLITICA MONETARIA e altre situazioni. Nessuna attesa, e dovremo seguire i COMMENTI, ampi e da vari elementi, come pure quelli derivanti dal FORUM economico WEF. Per i VACCINI, Moderna “aggiusta” il suo alle varianti, in settimana Ok EMA-EU per Astra-Zeneca, e Pasteur rinuncia a sviluppo da flop aspettative. Iniziata la stagione degli UTILI societari, a dare delle singole volatilità su singoli TITOLI. L’ottimismo resta elevato, e quindi con la propensione al rischio, anche se con maggiori attenzioni, a tenere ai record l’uso dei DERIVATI. Scarso interesse per la GEOPOLITICA, con le tensioni USA-CINA commerciali, CINA-INDIA alle frontiere, e con primo incontro entro TURK-GRECIA, segnale di disgelo. IMPEACHEMENT di Trump, Scarso pure l’interesse sui DATI economici fondamentali, in sintonia alle previsioni e aspettative, e molto distorti dagli INTERVENTI presenti e destinati a perdurare a lungo, a sostegno delle economie globali.

Dopo le riduzioni di posizioni, prima del fine settimana, maggiore sostegno, da riacquisti in atto, a sostenere il morale.  Oltre a questo, sono pure i BUYBACK, e le EMISSIONI, in aumento, a sostenere i mercati finanziari. Sempre ben sostenuto settore TEC, anche dalla elevata mancanza di CHIPS. OGGI abbiamo una buona ripresa per gli INDICI da Asia, Cina in particolare, e mix per EU-UK, partenza positiva con rientro per gli Usa. Affondo per le banche, bene tec, farma, e a seguire industriali, auto, telecom, petroliferi, con ritorno in negativo nel finale giornata. Male viaggi, turismo, ristorazione. YIELDS in calo, SPREAD stabile. PETROLIO meglio, sostenute COMMODITY, METALLI, recupero URANIO, stabili/sostenuti ORO, ARG, con spinta nel finale in mercati sempre con elevate aspettative. CRIPTO nervosismo, balza ETH +7pc a nuovo record max. sulle VALUTE ripresa DOLL, seguita da CHF, YEN, a pesare su EURO, GBP, LATAM. Stabili TURK, EST-Eu, YUAN, ASIA, meglio SEK, cede URSS. VOLATILITA’ in rialzo - dai CHARTS fase correttiva BANCHE in fase finale, buy-on-deeps. Ripresa PETROLIO perfettamente nelle attese, spazio per ulteriore, in un canale rialzista di medio termine. Nell’insieme segnali di eccessivo ottimismo e aspettative generali.

Dati economici

BRI emissione fondo euro obbl per banche centrali nel verde/sostenibile. Lagarde, azioni rapide necessarie per clima – PETROLIO +1.0, GAS +2.7 – URANIO +8pc - CH yield 10anni -0.4700. BNS depo fix +600mln a 704.4bln. Roche, Sika, Vifor, Galenica, Givaudan +1.5/2.0. BBiotec +2.0 Dufry -8.0 – UK yield 0.28. Barclays, Lloyds -2.5, BTGroup -3.5 – GER yield -0.53. IFO aspett industr 91.1 da 93.0, clima 90.1 da 92.2, stato attuale 89.2 da 91.3. Ricardo +5.2, Siemens Energy +1.5. Commerzbk -4.8, DBank -2.8, Daimler -3.0, Industriali -1.50 – FF yield -0.30 Suez utili rialzo, +2.0. SocGen -4.2 – ITL yield 0.6700. btp/bund 120. STM +2.5, Diasorin +3.8, Telecom +1.7, Ferragamo -1.7pc. Banche -3.5, Stellantis -4.5 – ESP yield 0.10. SiemensGamesa +2.0, utili rialzo, prev inv. Santander 3.5, Telefonica, BBVA -2.5 – NL Philips utili 4trim +7pc, +3.3. ING -4.5 – FiNL prezzi exp dic -4.4 da -5.7anno, imp -6.0 da -7.1, ppi -2.9 da -4.6 – POL vendite dett dic -0.8anno da -5.3 – URSS prod 9nd -0.2 – TURK capa produtt genn 75.4 da 75.6 – USA yield 1.04. 30anni 1.80. Chicago fed Att naz dic 0.52 da 0.27. Dallas indice manifatt 7.0 da 9.7. Tecno settore -1.50/2.50, BoA -3.0. nel mirino di Biden-USA restano la Cina e URSS  - JPN yield 0.0320. Toshiba ritorno listed, +17pc – AUD exp +3.0, imp 0.0 – THAI vende doll 2bln bonds per finanz stimolo – SING cpi dic 00 da –0.1anno – MAL cpi dic -1.4 da -1.7pc.

Autore: Bruno Chastonay Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online