Italia markets open in 6 hours 55 minutes
  • Dow Jones

    31.253,13
    -236,94 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    11.388,50
    -29,66 (-0,26%)
     
  • Nikkei 225

    26.402,84
    -508,36 (-1,89%)
     
  • EUR/USD

    1,0584
    -0,0003 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    28.625,24
    +1.229,94 (+4,49%)
     
  • CMC Crypto 200

    673,75
    +21,52 (+3,30%)
     
  • HANG SENG

    20.120,68
    -523,60 (-2,54%)
     
  • S&P 500

    3.900,79
    -22,89 (-0,58%)
     

Morgan Stanley, utile trim4 +10% su boom M&A

·1 minuto per la lettura
Il logo Morgan Stanley presso la Borsa di New York

(Reuters) - Morgan Stanley ha registrato un aumento del 10% dell'utile del quarto trimestre, beneficiando di un boom dell'attività di fusioni e acquisizioni e di commissioni robuste dall'attività di adviser sulle operazioni.

Come le rivali Goldman Sachs e JPMorgan Chase, Morgan Stanley ha cavalcato l'onda dell'M&A fornendo consulenza su diverse importanti fusioni societarie, ha sottoscritto alcune delle più grandi quotazioni in borsa e ha contribuito a mettere a punto operazioni relative a varie Spac.

L'utile della banca è salito a 3,59 miliardi di dollari, o 2,01 dollari per azione, nel trimestre terminato il 31 dicembre, da 3,27 miliardi di dollari, ovvero 1,81 dollari per azione, un anno fa.

Nonostante il pesante impatto del trading, gli utili di Morgan Stanley sono stati superiori alle aspettative.

Gli analisti in media si aspettavano che la banca registrasse un utile di 1,91 dollari per azione, secondo i dati Ibes di Refinitiv.

I ricavi sono saliti a 14,52 miliardi di dollari nel trimestre, rispetto ai 13,59 miliardi di dollari dello stesso periodo di un anno fa.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Sabina Suzzi)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli