Italia markets open in 5 hours 13 minutes
  • Dow Jones

    30.046,24
    +454,97 (+1,54%)
     
  • Nasdaq

    12.036,79
    +156,15 (+1,31%)
     
  • Nikkei 225

    26.594,23
    +428,64 (+1,64%)
     
  • EUR/USD

    1,1905
    +0,0008 (+0,07%)
     
  • BTC-EUR

    15.951,73
    -75,24 (-0,47%)
     
  • CMC Crypto 200

    376,86
    +7,11 (+1,92%)
     
  • HANG SENG

    26.946,16
    +357,96 (+1,35%)
     
  • S&P 500

    3.635,41
    +57,82 (+1,62%)
     

Morningstar rating per i singoli Paesi europei

Morningstar
·2 minuto per la lettura

La Svizzera si conferma al primo posto nella classifica dei fondi per domicilio basata sul Morningstar rating. Seconda è l’Olanda e terza la Svezia. A dirlo è l’ultimo Morningstar rating analysis of European investment funds, lo studio curato da Ali Masarwah, che rappresenta una valutazione quantitativa del rendimento aggiustato per il rischio dell’universo dei fondi ed Etf (Exchange traded fund) con sede nel Vecchio continente.

I fondi svizzeri hanno un rating equi-ponderato di 3,51 stelle (3,55 nel precedente trimestre) e il 66% del patrimonio nei giudizi migliori. L’Olanda ha 3,49 stelle equal-weighted e il 78% di comparti con 4 o 5 stelle. La Svezia toglie il terzo posto alla Danimarca, che scende al quinto posto, dopo la Finlandia. I fondi svedesi hanno una valutazione equi-ponderata di 3,47 stelle e il 59% degli asset con i giudizi più alti.

L’Italia è 19esima su 20 paesi, in peggioramento rispetto a fine giugno. Il rating medio equi-ponderato dei fondi italiani è di 2,80 stelle (erano 2,85 nella precedente rilevazione) La percentuale di asset in comparti a 4 o 5 stelle è del 35%. In termini asset-weighted, il giudizio complessivo è di 3,12 stelle, con i bilanciati che si collocano al di sopra, mentre gli azionari e gli obbligazionari sono al di sotto. In ultima posizione, si colloca la Spagna con un rating equi-ponderato di 2,58 stelle.

L’Irlanda e il Lussemburgo, dove sono domiciliati molti comparti cross-border venduti anche in Italia, sono rispettivamente ottava e undicesimo. La prima ha il 61% di asset in comparti con i rating più alti; il secondo il 56%.

I calcoli sono fatti sugli asset con Star rating per cui sono esclusi tutti i fondi in categorie che non ricevono questa valutazione. Nell’universo italiano, gli obbligazionari e i bilanciati a scadenza sono i principali assenti.

La tabella mostra le valutazioni dei singoli Paesi, ordinate in base al rating equi-ponderato.

I Morningstar rating per i singoli Paesi europei, ordinati in base al rating equal-weighted

Fonte: Morningstar. Dati al 30 settembre 2020.

Di Sara Silano

Autore: Morningstar Per ulteriori notizie, analisi, interviste, visita il sito di Trend Online