Italia Markets closed

Morte Willy Monteiro, uno dei fratelli Bianchi già autore di un pestaggio nel 2018

·2 minuti per la lettura
Omicidio Colleferro, Marco Bianchi a processo per un altro pestaggio
Omicidio Colleferro, Marco Bianchi a processo per un altro pestaggio

Il prossimo giovedì 24 settembre il 24enne Marco Bianchi, uno dei quattro presunti aggressori di Willy Monteiro, dovrà presentarsi in aula per il processo a suo carico riguardante un episodio di pestaggio avvenuto il primo maggio del 2018. In quella data, il fratello di Gabriele Bianchi avrebbe infatti massacrato un ragazzo bengalese assieme ad altri amici (non gli stessi della tragedia di Colleferro) a tal punto da essere accusato di lesioni gravi anche in questo caso aggravate dai futili motivi.

Marco Bianchi a processo per altro pestaggio

Secondo quanto riportato dagli organi d’informazione la prima convocazione per il processo contro Marco Bianchi relativo al pestaggio del 2018 era stata fissata per lo scorso 26 giugno, ma in seguito rimandata a causa dell’emergenza coronavirus. I fatti di due anni fa riguardano tuttavia soltanto uno dei sette fascicoli giudiziari complessivamente pendenti nei confronti dei fratelli Bianchi, noti nella zona tra Velletri e Lariano per la loro fama di picchiatori e per la loro sfilza di precedenti penali.

Tra i fatti più eclatanti di cui si sono resi protagonisti si ricorda infatti il pestaggio avvenuto il 13 aprile del 2019 ai danni di un indiano che i due avevano quasi investito per le vie di Velletri. Secondo la ricostruzione dei fatti, i due fratelli avevano sfiorato un gruppo di indiani mentre sfrecciavano con la loro automobile e alle proteste di uno dei questi, che aveva gridato: “Ma siete pazzi”, i due sono scesi dall’auto accanendosi in maniera brutale contro il malcapitato, causandogli gravi lesioni che hanno comportato una prognosi superiore ai venti giorni. Per questo episodio in particolare i due fratelli sono stati convocati in aula per il prossimo 14 maggio 2021.

Il prossimo 15 gennaio 2021 sempre Marco Bianchi sarà inoltre convocato in tribunale per un altro episodio di lesioni volontarie avvenuto a Velletri nel 2016, mentre il 19 maggio successivo entrambi saranno convocati per un ulteriore episodio di lesioni avvenuto nel gennaio 2018. Gabriele Bianchi ha inoltre già pagato un’ammenda di mille euro per il reato di detenzione di arma impropria segnalato nel 2017.