Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.881,81
    +120,76 (+0,36%)
     
  • Nasdaq

    13.093,55
    +46,37 (+0,36%)
     
  • Nikkei 225

    28.871,78
    +324,80 (+1,14%)
     
  • Petrolio

    88,69
    -3,40 (-3,69%)
     
  • BTC-EUR

    23.817,02
    -481,38 (-1,98%)
     
  • CMC Crypto 200

    576,28
    -14,49 (-2,45%)
     
  • Oro

    1.794,90
    -20,60 (-1,13%)
     
  • EUR/USD

    1,0177
    -0,0080 (-0,78%)
     
  • S&P 500

    4.289,42
    +9,27 (+0,22%)
     
  • HANG SENG

    20.040,86
    -134,76 (-0,67%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.789,62
    +12,81 (+0,34%)
     
  • EUR/GBP

    0,8429
    -0,0027 (-0,32%)
     
  • EUR/CHF

    0,9620
    -0,0035 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,3119
    +0,0017 (+0,13%)
     

Morto Del Vecchio, aveva 87 anni: era ricoverato per polmonite non Covid

(Adnkronos) - A quanto apprende l'Adnkronos, l'imprenditore Leonardo Del Vecchio, morto oggi a 87 anni, era ricoverato da qualche settimana all'ospedale San Raffaele di Milano a causa di una brutta polmonite che non sarebbe legata al Covid. Il fondatore di Luxottica era nato a Milano il 22 maggio del 1935 da una famiglia di origine pugliese; orfano di padre ancora molto piccolo viene affidato dalla mamma al collegio dei martinitt dove rimane fino al diploma di scuola media. All'età di 15 anni va a lavorare come garzone alla Johnson, una fabbrica produttrice di medaglie e coppe. I proprietari della fabbrica lo spingono a iscriversi ai corsi serali all'Accademia di Brera per studiare design e incisione.

Del Vecchio lascia la fabbrica dove ha imparato il mestiere e scoperto la sua passione del 'creare' e apre una piccola bottega a Agordo, in provincia di Belluno. Nel giro di soli tre anni la bottega diventa Luxottica, produttrice di semilavorati per altri produttori che poi assemblano gli occhiali finiti, con 14 dipendenti e ben presto un'ottima fama.

Nel 1967 Del Vecchio decide di fare il grande passo e comincia a produrre la propria linea di occhiali con il marchio Luxottica: il business cresce sempre di più e si amplia nel mercato Usa. Dal 1995 Luxottica è il maggior produttore e distributore sul mercato ottico mondiale (marchi di culto come i Ray Ban fanno capo al gruppo): arriva prima la quotazione a New York poi nel dicembre 2000 a Milano. Via via fino alla fusione con la francese Exilor che porta il gruppo verticalmente integrato al top del settore a livello globale.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli