Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.970,73
    +112,53 (+0,49%)
     
  • Dow Jones

    33.761,05
    +424,35 (+1,27%)
     
  • Nasdaq

    13.047,19
    +267,29 (+2,09%)
     
  • Nikkei 225

    28.546,98
    +727,68 (+2,62%)
     
  • Petrolio

    91,88
    -2,46 (-2,61%)
     
  • BTC-EUR

    23.684,00
    -284,13 (-1,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    574,64
    +3,36 (+0,59%)
     
  • Oro

    1.818,90
    +11,70 (+0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0263
    -0,0063 (-0,61%)
     
  • S&P 500

    4.280,15
    +72,88 (+1,73%)
     
  • HANG SENG

    20.175,62
    +93,22 (+0,46%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.776,81
    +19,76 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8456
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CHF

    0,9653
    -0,0062 (-0,63%)
     
  • EUR/CAD

    1,3092
    -0,0079 (-0,60%)
     

Morto Peter Brook all'età di 97 anni

Peter Brook
Peter Brook

Peter Brook, uno dei più grandi maestri del teatro del Novecento e tra i maggiori interpreti di Shakespeare, è morto all’età di 97 anni. A dare l’annuncio della sua morte è stato Le Monde.

Morto Peter Brook: uno dei più grandi maestri del teatro del Novecento

Peter Brook, uno dei più grandi maestri del teatro del Novecento e tra i maggiori interpreti di Shakespeare, è morto all’età di 97 anni, come annunciato da Le Monde. L’uomo, nato a Londra il 21 marzo 1925, ha avuto una brillante carriera. Tra i suoi lavori più importanti c’è “Orghast”, considerato il lavoro più portentoso realizzato in teatro, nel 1971 a Persepoli, in Iran. Nel 1985 è stata la volta dell’opera più imponente, il “Mahābhārata“, della durata di nove ore. Brook era anche un grande innovatore, che ha rappresentato uno dei pilastri del teatro contemporaneo. Nel 1989 è stato insignito del Premio Europa per il Teatro. Dopo aver messo in scena “The Tragedia of Hamlet“, che ha diretto, nell’estate del 2001 aveva deciso di farne un adattamento cinematografico, mentre nel 2002 si è occupato del suo settimo e ultimo film: “La tragedia di Amleto”. Nel 2012 era tornato in Italia con “The Suit”.

Il ricordo di Giovanna Mezzogiorno

Sono tantissimi i messaggi di cordoglio arrivati dopo la notizia della morte di Peter Brook. “Non ci sono parole per descrivere il dolore, lo sgomento e il senso di abbandono, di perdita immensa, non solo per noi che siamo stati i suoi attori ma per l’intera umanità. È stato il mio maestro, il mio secondo padre, gli devo tutto. Spero che il suo viaggio sia felice. La sua vita è stata esemplare e quello che ha regalato a milioni di persone rimarrà punto di riferimento, esempio di rigore e genialità senza pari” è il ricordo commosso e toccante di Giovanna Mezzogiorno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli