Italia Markets open in 3 hrs 2 mins

Mourinho insoddisfatto: "Un primo tempo orribile"

Getty Images

Seconda sconfitta nel giro di qualche giorno per José Mourinho, ma il suo peso specifico è differente: "A Napoli meritavamo un altro risultato, ero un allenatore orgoglioso anche se sconfitto: oggi non posso dire la stessa cosa. Complimenti alla Cremonese, che ha fatto due grandi vittorie fuori casa contro Napoli e Roma. E' una coppa strana per chi non si è qualificato tra le prime otto, perciò ci sono ancora più meriti della Cremonese. Paghiamo un primo tempo orribile: nel secondo tempo c'è stato un errore individuale. Anche nel primo c'è stato un errore individuale, ma in un contesto in cui abbiamo giocato a un livello basso; il secondo invece è fuori contesto, perché la squadra stava reagendo. Abbiamo avuto occasioni in serie e potevamo segnare prima, ma ho imparato nel corso degli anni a non piangermi addosso per le sconfitte e a guardare sempre la prossima partita. La nostra rosa fa fatica con le rotazioni, fa fatica a giocare tre partite in una settimana".

La chiusura è dedicata al turn-over e a Zaniolo: "A fine gara si possono fare tutte le riflessioni che si vogliono, noi controlliamo le condizioni dei ragazzi e le partite ravvicinate, se vai in semifinale e perdi uno come Abraham, o Dybala, o Matic è un problema. Dopo 1.110 panchine so che il post-partita è soggettivo, preferisco essere oggettivo: abbiamo giocato male di squadra, nonostante errori dei singoli. Zaniolo vuole fare la pace? Non commento, la proprietà si è espressa in maniera chiara".