Italia markets close in 5 hours 1 minute
  • FTSE MIB

    22.120,45
    +32,09 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    30.996,98
    -179,02 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    13.543,06
    0,00 (0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.822,29
    +190,84 (+0,67%)
     
  • Petrolio

    52,80
    +0,53 (+1,01%)
     
  • BTC-EUR

    27.400,02
    -89,70 (-0,33%)
     
  • CMC Crypto 200

    675,33
    -1,56 (-0,23%)
     
  • Oro

    1.861,60
    +5,40 (+0,29%)
     
  • EUR/USD

    1,2162
    -0,0012 (-0,10%)
     
  • S&P 500

    3.841,47
    -11,60 (-0,30%)
     
  • HANG SENG

    30.159,01
    +711,16 (+2,41%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.598,71
    -3,70 (-0,10%)
     
  • EUR/GBP

    0,8880
    -0,0012 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0774
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CAD

    1,5439
    -0,0059 (-0,38%)
     

Mps: Banco BPM smentisce interesse verso la banca dopo rumor M&A

Laura Naka Antonelli
·1 minuto per la lettura

Banco BPM non ha cambiato la propria posizione nei confronti di Monte dei Paschi", il che significa che "non include la rivale toscana tra le possibili opzioni di fusione prese in considerazione". E' quanto riporta Reuters, sulla base di quanto riferito da una fonte vicina alla banca di Piazza Meda, terza banca italiana. Oggi alcuni quotidiani hanno riportato indiscrezioni varie sul futuro di Mps, indicando anche che, oltre a UniCredit, sarebbe rispuntata l'opzione Banco BPM. Il titolo Mps nel pomeriggio segna un rialzo dello 0,63%, dopo la riunione del cda, che si è conclusa ieri con l'ufficializzazione, da parte del Tesoro maggiore azionista, dell'intenzione di vendere la propria quota a un potenziale istituto interessato alla banca senese. UniCredit è debole a Piazza Affari, e mette a segno un rialzo di appena lo 0,14%, mentre Banco BPM sale di oltre +1%.