Italia Markets closed

Mps, Bariatti: Operazioni straordinarie? Prima nodo Npl

Bos-Rar-Glv

Brescia, 8 feb. (askanews) - "Prima parliamo dell'operazione Npl che il governo sta negoziando con l'Ue. Prima dobbiamo mettere a posto quella parte, che é funzionale, preliminare, a qualsiasi altra operazione". Lo ha detto la presidente di Banca Monte dei Paschi di Siena, Stefania Bariatti, al suo arrivo all'Assiomforex a Brescia, a chi le chiedeva se in cda si sia parlato di eventuali operazioni straordinarie. Riguardo ai negoziati Mef-Ue sull'operazione di scissione degli Npl, Bariatti ha detto che se ne parlerà "quando avremo i dettagli. In questo momento non possiamo dire nulla. Serve per migliorare la posizione della banca e quando ci sarà la valuteremo".

"Evidentemente - ha aggiunto - nel sistema questa é una norma che hanno ritenuto funzionasse, ma penalizza una banca sola. Ne prendiamo atto".

"Questo non toglie - ha proseguito Bariatti - che nel nostro bilancio abbiamo tre miliardi di Dta, un tesoretto per fare operazioni straordinarie". Circa la possibilità che il legislatore non sia stato attento al riflesso della normativa sulla banca, Bariatti ha sottolineato che "il legislatore ha sempre tanti obiettivi e situazioni da prendere in considerazione".