Italia markets closed
  • FTSE MIB

    17.943,11
    +70,83 (+0,40%)
     
  • Dow Jones

    26.501,60
    -157,51 (-0,59%)
     
  • Nasdaq

    10.911,59
    -274,00 (-2,45%)
     
  • Nikkei 225

    22.977,13
    -354,81 (-1,52%)
     
  • Petrolio

    35,72
    -0,45 (-1,24%)
     
  • BTC-EUR

    11.623,94
    +236,07 (+2,07%)
     
  • CMC Crypto 200

    265,42
    +1,78 (+0,68%)
     
  • Oro

    1.878,80
    +10,80 (+0,58%)
     
  • EUR/USD

    1,1650
    -0,0029 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.269,96
    -40,15 (-1,21%)
     
  • HANG SENG

    24.107,42
    -479,18 (-1,95%)
     
  • Euro Stoxx 50

    2.958,21
    -1,82 (-0,06%)
     
  • EUR/GBP

    0,8992
    -0,0040 (-0,44%)
     
  • EUR/CHF

    1,0672
    -0,0013 (-0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5515
    -0,0035 (-0,23%)
     

Mps, Bastianini: riduzione Npl meglio di quanto concordato con Ue

Rar
·1 minuto per la lettura

Milano, 22 set. (askanews) - La riduzione dello stock di crediti deteriorati messa in atto da Mps "è assai migliore di quella che era stato concordato con l'Europa, grazie a una serie di manageriali intraprese che hanno consentito di modificare l'assetto organizzativo, il sistema di controllo e della funzione creditizia". Lo ha evidenziato l'Ad di Mps, Guido Bastianini, nel corso dell'audizione in Commissione parlamentare di inchiesta sulle banche. A fine 2017, ha spiegato, l'esposizione rimane molto alto a 42,9 miliardi per poi passare a 16,8 miliardi nel 2018 e a 12 miliardi nel 2019. Nel 2020, ha proseguito Bastianini, "sta trovando finalizzazione un'ulteriore operazione di deconsolidamento di un rilevante portafoglio di crediti deteriorati" tramite l'operazione Hydra deliberata a giugno dal cda, "e qui mi sento di sottolineare il lavoro intenso e proficuo svolto da tutto il cda su questa tematica delicata". La riduzione dello stock di Npl passerebbe da 11,6 miliardi ad "appena" 3,5 miliardi e l'Npl ratio dal'11,8% al 4%, "molto sotto la media di sistema, quindi la situazione è in qualche modo positiva", ha sottolineato l'Ad.