Annuncio pubblicitario
Italia markets close in 6 hours 54 minutes
  • FTSE MIB

    31.888,20
    +186,72 (+0,59%)
     
  • Dow Jones

    38.563,80
    -64,19 (-0,17%)
     
  • Nasdaq

    15.630,78
    -144,87 (-0,92%)
     
  • Nikkei 225

    38.262,16
    -101,45 (-0,26%)
     
  • Petrolio

    76,64
    -0,40 (-0,52%)
     
  • Bitcoin EUR

    47.625,80
    -185,60 (-0,39%)
     
  • CMC Crypto 200

    885,54
    0,00 (0,00%)
     
  • Oro

    2.038,90
    -0,90 (-0,04%)
     
  • EUR/USD

    1,0798
    -0,0014 (-0,13%)
     
  • S&P 500

    4.975,51
    -30,06 (-0,60%)
     
  • HANG SENG

    16.503,10
    +255,59 (+1,57%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.764,67
    +4,39 (+0,09%)
     
  • EUR/GBP

    0,8563
    +0,0003 (+0,03%)
     
  • EUR/CHF

    0,9506
    -0,0024 (-0,25%)
     
  • EUR/CAD

    1,4607
    -0,0006 (-0,04%)
     

Mps, con privatizzazione si punta a creare mercato credito più competitivo - Giorgetti

Il logo di Monte dei Paschi di Siena (Mps) a Siena

ROMA (Reuters) - Con la privatizzazione di Banca Mps, controllata dal Mef, il Governo punta a creare un mercato del credito ancora più competitivo.

Lo ha detto il ministro dell'Economia, Giancarlo Giorgetti, nel corso di un intervento a un convegno.

"Mps può diventare preda ambita invece di qualcosa da tenere lontana, può diventare un elemento chiave anche per definire l'assetto del credito in Italia", ha sottolineato il ministro.

Riferendosi alla discesa del governo nel capitale della banca, Giorgetti ha aggiunto che "su Mps possiamo agire come fatto per Ita Airways".

Per la compagnia nata sulle ceneri di Alitalia, il Tesoro ha raggiunto un accordo con Lufthansa per la cessione di una quota di minoranza con la prospettiva per il vettore tedesco di prendere il controllo in un secondo momento.

(Giuseppe Fonte, in redazione Giancarlo Navach, editing Gianluca Semeraro)