Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    40.745,97
    +1.299,95 (+3,30%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Mps non studia bond subordinato, solo Apollo a oggi ha chiesto accesso a data room

·1 minuto per la lettura
Il logo Monte dei Paschi di Siena presso una filiale a Roma

MILANO (Reuters) - Banca Monte dei Paschi di Siena non ha allo studio l'emissione di obbligazioni subordinate e, per quanto concerne l'interesse di fondi internazionali ad avere accesso alla data room, a oggi lo ha richiesto solo il fondo Apollo.

Lo precisa la banca in una nota su richiesta della Consob, in merito alle indiscrezioni apparse nei giorni scorsi sulla stampa.

Repubblica sabato è tornata sull'ipotesi di un subordinato da 500 milioni per colmare nell'immediato il deficit patrimoniale e consentire ai revisori di certificare la continuità aziendale entro il Cda del 25 febbraio.

Ieri il Messaggero ha scritto che quattro fondi sono in fila a Rocca Salimbeni, in attesa dell'apertura della data room: al consiglio è arrivata la lettera di Apollo, mentre Blackstone, Lonestar e Hellman & Friedman hanno annunciato l'intenzione di voler esaminare i numeri.

(In redazione a Milano Sabina Suzzi, Gianluca Semeraro)