Mps, Profumo: Fatta pulizia, ora un partner, noi autonomi dai partiti

Siena, 27 gen. (LaPresse) - "Sogno un socio finanziario di lungo termine. Se c'è stata una tangente sull'acquisto di Antonveneta siamo pronti a rivalerci nei confronti di chi neha beneficiato anche fuori dalla bana". Così Alessandro Profumo in un'intervista al 'Sole 24 ore', fa il punto sul futuro di Mps di cui è presidente dal 2012. "Siamo completamente autonomi dai partiti" aggiunge Profumo.

"La situazione è sotto controllo, il Monte è solido" aggiunge Profumo che ammette: "La struttura operativa aveva delle deleghe per agire in autonomia, oggi la governance è cambiata".

"E' stata fatta pulizia e almeno per quanto riguarda la situazione interna abbiamo portato alla luce del sole tutto" prosegue e su eventuali manleve concesse agli operatori che in passato 'coprivano' i buchi di bilancio, il manager è chiaro: "Non ci sono manleve, abbiamo tutto lo spazio per agire". Infine il rapporto con Mussari: "Non lo sento da quando sono a Siena" spiega Profuno.

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito