Italia Markets open in 3 hrs 4 mins

Mps torna sul mercato, collocato covered bond 5 anni da 1 mld€

Daniela La Cava

Banca Monte dei Paschi di Siena (Mps) è tornata sui mercati finanziari internazionali, perfezionando una nuova emissione di “covered bond” (obbligazioni garantite da mutui residenziali italiani) a 5 anni, destinata a investitori istituzionali. Per l'istituto bancario senese si tratta del primo collocamento su questa famiglia di obbligazioni dal novembre 2015 e segna il ritorno con successo al mercato del funding internazionale dei covered bond da parte della banca.

L'operazione, si legge in una nota, è stata annunciata al mercato come un’emissione benchmark con un’indicazione di tasso iniziale in area “mid swap” + “low” 200 punti base. Il libro degli ordini è cresciuto rapidamente, superando i 2,2 miliardi di euro e permettendo un restringimento del tasso al livello “mid swap” + 190 punti base. L’obbligazione, di ammontare pari a 1 miliardo di euro, ha un rating atteso pari a A1 / A+ / AAL (Moody's/Fitch/DBRS), scadenza gennaio 2024 e prevede una cedola annuale pari al 2%. Tenuto conto del prezzo di riofferta “sotto la pari”, fissato in 99,61%, il rendimento a scadenza risulta del 2,08% annuo.

La data di regolamento è prevista per il prossimo 29 gennaio, con il collocamento è stato curato da Barclays, Bnp Paribas, Credit Suisse, Mps Capital Services, Natwest Markets e UniCredit. La nota informa infine che l’emissione è stata distribuita a oltre 130 investitori istituzionali, in particolare fund managers, banche e assicurazioni, residenti in prevalenza in Italia, UK e paesi del nord Europa, evidenziando un diffuso interesse nazionale ed internazionale.