Mps, Viola: Nessuna prova di tangenti in acquisto Antonveneta

Siena, 28 gen. (LaPresse/AP) - "Dal punto di vista della valutazione è stato pagato un prezzo caro per Antonveneta". Lo ha affermato l'amministratore delegato di Mps, Fabrizio Viola, incontrando la stampa estera. Viola ha tuttavia aggiunto che non c'è alcuna prova che siano state pagate tangenti nell'ambito dell'acquisizione. "Ribadisco con forza - ha sottolineato - che se la procura e il sistema giudiziario, su cui riponiamo tutta la nostra fiducia, dovesse trovare una prova di questo, la banca si rivarrebbe come parte lesa".

Scopri le nostre fonti: clicca sul logo per leggere tutti gli articoli dei provider e trova il tuo preferito


Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 23.538,03 +0,61% 31 lug 17:30 CEST
Eurostoxx 50 3.600,69 +0,47% 31 lug 17:50 CEST
Ftse 100 6.696,28 +0,41% 31 lug 17:35 CEST
Dax 11.308,99 +0,46% 31 lug 17:45 CEST
Dow Jones 17.689,86 -0,32% 31 lug 22:36 CEST
Nikkei 225 20.585,24 +0,30% 31 lug 08:00 CEST
  • BATTI IL MERCATO

    BATTI IL MERCATO

    Segui l'andamento delle quotazioni che ti interessano. Leggi notizie personalizzate e gli aggiornamenti del tuo portafoglio. Altro »

Ultime notizie dai mercati