Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.381,35
    -256,37 (-1,13%)
     
  • Dow Jones

    30.814,26
    -177,26 (-0,57%)
     
  • Nasdaq

    12.998,50
    -114,14 (-0,87%)
     
  • Nikkei 225

    28.519,18
    -179,08 (-0,62%)
     
  • Petrolio

    52,04
    -1,53 (-2,86%)
     
  • BTC-EUR

    30.041,23
    -56,55 (-0,19%)
     
  • CMC Crypto 200

    701,93
    -33,21 (-4,52%)
     
  • Oro

    1.827,70
    -23,70 (-1,28%)
     
  • EUR/USD

    1,2085
    -0,0071 (-0,58%)
     
  • S&P 500

    3.768,25
    -27,29 (-0,72%)
     
  • HANG SENG

    28.573,86
    +77,00 (+0,27%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.599,55
    -41,82 (-1,15%)
     
  • EUR/GBP

    0,8887
    +0,0010 (+0,11%)
     
  • EUR/CHF

    1,0759
    -0,0034 (-0,32%)
     
  • EUR/CAD

    1,5369
    +0,0008 (+0,05%)
     

Msci esclude 7 titoli cinesi da indici globali, li terrà in indici paralleli

·1 minuto per la lettura
Logo di Msci

BOSTON/WASHINGTON/SINGAPORE (Reuters) - Msci ha annunciato ieri che escluderà sette società cinesi da alcuni dei suoi indici globali, seguendo l'esempio di S&P Dow Jones Indices e Ftse Russell in seguito alle restrizioni imposte dagli Stati Uniti.

La decisione implica che i fondi indicizzati dovranno disinvestire, l'ultimo disagio causato ai mercati da un approccio sempre più duro dell'amministrazione uscente Trump contro la Cina.

Tra gli esclusi figurano Smic, China Communications Construction e Hangzhou Hikvision, anche se Msci ha detto che lancerà nuovi indici paralleli per mantenere i titoli.

Msci ha aggiunto di aver deciso l'esclusione delle società dopo aver consultato i propri clienti in seguito al divieto per gli investitori statunitensi di acquistare titoli che, secondo il Dipartimento della Difesa Usa, sono sostenuti dall'esercito cinese.

(Tradotto da Redazione Danzica, in Redazione a Milano Sabina Suzzi, enrico.sciacovelli@thomsonreuters.com, +48587696613)