Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.132,55
    -610,27 (-1,76%)
     
  • Nasdaq

    13.310,92
    -90,94 (-0,68%)
     
  • Nikkei 225

    28.608,59
    -909,71 (-3,08%)
     
  • EUR/USD

    1,2168
    +0,0034 (+0,28%)
     
  • BTC-EUR

    46.066,23
    -1.766,70 (-3,69%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.493,70
    +1.251,02 (+515,50%)
     
  • HANG SENG

    28.013,81
    -581,89 (-2,03%)
     
  • S&P 500

    4.133,11
    -55,32 (-1,32%)
     

Muore dopo intervento su un neo, arrestati santone e medico a Genova

Carlo Renda
·Vicedirettore HuffPost
·1 minuto per la lettura
Padua, Italy - July 21, 2020 Police patrol cars and officer in Padua during security activity. (Photo: abile via Getty Images)
Padua, Italy - July 21, 2020 Police patrol cars and officer in Padua during security activity. (Photo: abile via Getty Images)

Avrebbero causato la morte di una ragazza dopo l’asportazione di un neo, morte avvenuta in ottobre al San Martino di Genova. I carabinieri di Genova hanno arrestato il dirigente medico di chirurgia generale di un ospedale bresciano e il presidente e guida spirituale di un centro olistico, accusati di omicidio volontario con dolo eventuale, violenza sessuale e circonvenzione di incapaci.

Secondo le indagini, alla ragazza, che frequentava il centro, il medico aveva asportato un neo operando nell’agriturismo gestito dal ‘santone’ senza i dovuti accertamenti istologici. Dopo l’asportazione, si sarebbero sviluppate numerose metastasi.

Questo articolo è originariamente apparso su L'HuffPost ed è stato aggiornato.