Italia markets close in 1 hour 54 minutes
  • FTSE MIB

    23.012,34
    -71,21 (-0,31%)
     
  • Dow Jones

    31.469,78
    +78,26 (+0,25%)
     
  • Nasdaq

    13.345,32
    -13,47 (-0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.559,10
    +150,93 (+0,51%)
     
  • Petrolio

    60,85
    +1,10 (+1,84%)
     
  • BTC-EUR

    42.414,22
    +1.465,88 (+3,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.017,89
    +29,80 (+3,02%)
     
  • Oro

    1.714,00
    -19,60 (-1,13%)
     
  • EUR/USD

    1,2060
    -0,0028 (-0,23%)
     
  • S&P 500

    3.870,42
    +0,13 (+0,00%)
     
  • HANG SENG

    29.880,42
    +784,56 (+2,70%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.703,13
    -4,59 (-0,12%)
     
  • EUR/GBP

    0,8634
    -0,0023 (-0,26%)
     
  • EUR/CHF

    1,1062
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,5243
    -0,0029 (-0,19%)
     

Mustier lancia Spac con Arnault, focus sui servizi finanziari

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 15 feb. (askanews) - L'ex Ceo di Unicredit Jean Pierre Mustier, assieme al patron del colosso del lusso Lvmh, Bernard Arnault, a Tikehau Capital e al banchiere Diego De Giorgi (attuale consigliere di Unicredit, ex Bank of America), lancia una Spac focalizzata sul settore dei servizi finanziari in Europa.

La conferma, dopo le indiscrezioni del fine settimana, arriva da una nota di Tikehau Capital, gruppo di asset management globale specializzato in investimenti alternativi, che ha annunciato di unirsi a Financière Agache (holding controllata dal gruppo Arnault), a Mustier e a De Giorgi per sponsorizzare una Spac (Special Purpose Acquisition Company).

Questa iniziativa, spiega Tikehau Capital, si avvarrà della comprovata esperienza nel settore, delle capacità di deal sourcing e di execution dei suoi quattro sponsor fondatori. Mustier e De Giorgi saranno i partner operativi della società. Financière Agache e Tikehau Capital, come sponsor strategici e finanziari, apporteranno risorse significative e supporto alla società. I quattro sponsor prevedono di investire congiuntamente un ammontare minimo pari al 10% della raccolta iniziale e di impegnarsi a stipulare un forward purchase agreement.

Le società target saranno identificate nelle quattro aree del settore dei servizi finanziari che stanno attraversando una fase di rapida trasformazione: piattaforme di asset management tradizionali e alternative, società innovative del settore fintech, compagnie di assicurazione e società di servizi assicurativi, e società di servizi finanziari diversificati con solide customer proposition nei segmenti più interessanti.