Italia markets open in 7 hours 57 minutes

Mutui e surroghe, è boom di richieste a gennaio. In aumento anche l'importo

Valeria Panigada

Il 2020 si apre con una crescita sostenuta delle richieste di nuovi mutui e surroghe da parte delle famiglie italiane, in linea con l’andamento

estremamente positivo che aveva caratterizzato l’ultimo trimestre 2019. Le interrogazioni registrate sul Sistema di Informazioni Creditizie di Crif, infatti, mostrano un incremento del +32% rispetto al mese di gennaio 2019. Relativamente al singolo primo mese dell’anno, in termini assoluti si tratta della miglior performance dal 2010 ad oggi. In crescita anche l’importo medio richiesto, che fa segnare un +2,8% rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, per attestarsi a 131.693 euro.

“Il comparto immobiliare continua a beneficiare del permanere di condizioni estremamente favorevoli per la sottoscrizione di mutui, con tassi di interesse ai minimi e prezzi degli immobili che risultano ancora appetibili", ha sottolineato Simone Capecchi, executive director di Crif, secondo cui un altro driver che potrà dare un ulteriore impulso al settore è rappresentato dai cosiddetti mutui green, finalizzati a sostenere la riqualificazione del patrimonio immobiliare in piena coerenza con l’European Green Deal.