Italia markets open in 2 hours 30 minutes
  • Dow Jones

    35.061,55
    +238,15 (+0,68%)
     
  • Nasdaq

    14.836,99
    +152,39 (+1,04%)
     
  • Nikkei 225

    27.883,33
    +335,33 (+1,22%)
     
  • EUR/USD

    1,1781
    +0,0011 (+0,09%)
     
  • BTC-EUR

    32.519,38
    +3.192,02 (+10,88%)
     
  • CMC Crypto 200

    917,11
    +123,37 (+15,54%)
     
  • HANG SENG

    26.527,06
    -794,92 (-2,91%)
     
  • S&P 500

    4.411,79
    +44,31 (+1,01%)
     

Mutui: erogazioni in aumento del 29% nel I trimestre, scendono le surroghe

·1 minuto per la lettura

Le erogazioni di mutui per l’acquisto dell’abitazione sono cresciute del 29,2% nel primo trimestre dell'anno, per un controvalore di oltre 3,3 miliardi di euro. È quanto emerge dai dati riportati nel report pubblicato da Banca d’Italia analizzato dagli esperti di Kìron (Gruppo Tecnocasa). I dati relativi alle erogazioni evidenziano una crescita del 41,8% delle operazioni a supporto di un acquisto immobiliare mentre calano del -18,4% le operazioni di sostituzione e surroga. Si restringe quindi il rapporto tra surroghe e totale delle erogazioni proseguendo nel trend di discesa che dura dal secondo trimestre dello scorso anno. Le previsioni per i prossimi mesi del 2021 indicano che la crescita dell’attività economica, grazie anche agli effetti del pacchetto di stimoli all’economia, si rifletterà sulle condizioni finanziarie e sul clima di fiducia delle famiglie favorendo il ricorso al credito. La domanda di credito sarà sostenuta anche dalla ripresa dei consumi e dai bassi tassi di interesse per tutto il 2021 e buona parte del 2022. I finanziamenti alle famiglie per l’acquisto delle abitazione cresceranno grazie al contributo della moderata ripresa degli investimenti in costruzioni, dai tassi di interesse ancora molto favorevoli e dalle nuove necessità abitative emerse nell’ultimo periodo. Al contrario la componente di surroga e sostituzione si ridurrà ulteriormente anche in considerazione del fatto che gran parte dello stock mutui correnti è stato già surrogato o rinegoziato.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli