Italia Markets closed

Mutui a tasso fisso: con surroga si possono risparmiare 500 euro l'anno

Titta Ferraro

Buone notizie per chi ha un mutuo. Ieri la Bce ha annunciato un nuovo Quantitative Easing (QE) per una durata indefinita, insieme alla volontà di mantenere i tassi “ai livelli attuali o più bassi” fino all’avvicinamento dell’obiettivo di inflazione al 2%.

Guardando a chi ha già sottoscritto un finanziamento, i vantaggi sono evidenti sul fronte mutuo variabile. "Chi ha un mutuo variabile potrà continuare a godere delle condizioni estremamente favorevoli del mercato per un periodo ancora più lungo di quanto non ci si aspettasse anche solo qualche giorno fa", spiega Ivano Cresto, responsabile mutui di Facile.it. Per chi ha un mutuo a tasso fisso, invece, potrebbe approfittare di una nuova finestra per surrogare il proprio finanziamento e ridurre così il peso degli interessi. Guardando ai tassi attuali, rimarca l'esperto di Facile.it, chi ha sottoscritto un mutuo a gennaio 2019, surrogandolo oggi potrebbe risparmiare 500 euro l’anno di interessi.