Italia Markets close in 6 hrs 26 mins

N26: Andrea Isola assume anche il ruolo di general manager South East Europe

Redazione Finanza
·2 minuti per la lettura

N26, mobile bank tedesca presente in 25 mercati con oltre 5 milioni di clienti, rafforza il suo team con due nuovi Senior Executives e assegna ad Andrea Isola, General Manager Italia, anche il ruolo di GM South East Europe. "Sono davvero entusiasta per il mio nuovo ruolo che da una parte conferma l’impegno verso lo sviluppo internazionale di N26, dall’altra ci dimostra quanto l’Italia resti ancora uno dei Paesi core per la crescita di N26 in Europa. In questi mesi, infatti, abbiamo portato avanti dei progetti di estrema rilevanza per il mercato locale, dal lancio dell’IBAN italiano, alle partnership per ampliare i nostri servizi di pagamento, tutti traguardi che ci hanno permesso di crescere in Italia. È inoltre un grande piacere dare il benvenuto nella famiglia N26 a due eccezionali professioniste: sia Diana che Adrienne sono leader affermate, con comprovata esperienza nei rispettivi campi e una vera convinzione nella vision di N26 di trasformare il settore bancario. Mentre lavoriamo per raggiungere il nostro obiettivo di servire milioni di clienti in tutto il mondo, le loro capacità e competenze ci aiuteranno a gettare le basi fondamentali per raggiungere le nostre ambizioni e non potrei essere più felice di averle con noi mentre ci imbarchiamo per la prossima tappa del nostro percorso di crescita", ha affermato Andrea Isola, General Manager Italia e South East Europe di N26. N26 ha annunciato oggi anche la nomina di due Senior Executives chiave, con i rispettivi ruoli di Chief People Officer e Chief Operating Officer che entreranno ufficialmente a far parte dell'azienda nel mese di ottobre. Ad assumere il ruolo di Chief People Officer è l'ex dirigente di Adidas Diana Styles, che supervisionerà le divisioni Employee Experience, Leadership e Organizational Development, Recruiting, Employer Brand, Rewards e People Operations della banca digitale. Con decenni di esperienza nella gestione dei talenti, sviluppo della leadership, inclusione e nello sviluppo di skill per una crescita sostenibile, Styles è nella posizione ideale per costruire il prossimo capitolo di crescita di N26 con un focus su persone, talento e cultura. Styles inizierà nel suo nuovo ruolo questo ottobre e sarà presto raggiunta dall’ex Vicepresidente di Dropbox Adrienne Gormley, che assumerà il ruolo di Chief Operating Officer. Gormley entra a far parte di N26 con oltre 20 anni di esperienza di lavoro con alcuni dei leader tecnologici più importanti al mondo, tra cui Google e Dropbox. Entrambi i ruoli riporteranno direttamente al co-fondatore e CFO di N26 Maximilian Tayenthal, insieme a un team di executives e leader esperti, molti dei quali hanno accompagnato N26 per gran parte della sua crescita fino ad oggi.