Italia markets close in 2 hours 18 minutes
  • FTSE MIB

    25.367,62
    +11,47 (+0,05%)
     
  • Dow Jones

    35.116,40
    +278,24 (+0,80%)
     
  • Nasdaq

    14.761,29
    +80,23 (+0,55%)
     
  • Nikkei 225

    27.584,08
    -57,75 (-0,21%)
     
  • Petrolio

    69,12
    -1,44 (-2,04%)
     
  • BTC-EUR

    32.684,76
    +79,24 (+0,24%)
     
  • CMC Crypto 200

    953,60
    +10,16 (+1,08%)
     
  • Oro

    1.827,10
    +17,00 (+0,94%)
     
  • EUR/USD

    1,1896
    +0,0028 (+0,24%)
     
  • S&P 500

    4.423,15
    +35,99 (+0,82%)
     
  • HANG SENG

    26.426,55
    +231,73 (+0,88%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.125,90
    +7,95 (+0,19%)
     
  • EUR/GBP

    0,8530
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CHF

    1,0729
    +0,0005 (+0,05%)
     
  • EUR/CAD

    1,4913
    +0,0044 (+0,29%)
     

Napoli-Insigne, attesa per il rinnovo: la situazione

·1 minuto per la lettura

Per il nuovo Napoli di Luciano Spalletti non c'è solo da pensare ad acquisti e cessioni, ma anche ai rinnovi di contratto. E c'è una trattativa che spicca su tutte le altre, chiaramente. Quella che riguarda il capitano azzurro Lorenzo Insigne che vedrà scadere il suo accordo con il club il prossimo 30 giugno del 2022.

Spalletti e Insigne | Maurizio Lagana/Getty Images
Spalletti e Insigne | Maurizio Lagana/Getty Images

A fare il punto della situazione ci ha pensato La Gazzetta dello Sport, spiegando come la trattativa tra l'entourage del calciatore e Aurelio De Laurentiis sia diventata quasi una guerra di trincea. La volontà di costruire una squadra competitiva e allo stesso tempo abbassare il monte ingaggi da parte del club è ormai nota, ma Insigne in questo senso continua quasi a fare orecchie da mercante. Fino ad oggi non ci sono ancora stati incontri per discutere del prolungamento di contratto, ma sia il Napoli, sia Insigne, pare proprio vogliano andare avanti insieme.

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis | Danilo Di Giovanni/Getty Images
Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis | Danilo Di Giovanni/Getty Images

Sempre la Rosea, però, spiega che prima Insigne vorrebbe parlare con il nuovo tecnico Spalletti e capire che progetto ha per il Napoli del futuro. Dall'altra parte la società partenopea si aspetta segnali di apertura da parte del calciatore e la sensazione è che subito dopo l'Europeo si potrà capire di più. In un senso o nell'altro.

Segui 90min su Instagram.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli