Italia markets close in 1 hour 28 minutes
  • FTSE MIB

    26.845,10
    +38,91 (+0,15%)
     
  • Dow Jones

    35.684,54
    +193,85 (+0,55%)
     
  • Nasdaq

    15.341,04
    +105,20 (+0,69%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • Petrolio

    82,32
    -0,34 (-0,41%)
     
  • BTC-EUR

    52.834,24
    +1.827,74 (+3,58%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.483,36
    +63,98 (+4,51%)
     
  • Oro

    1.803,30
    +4,50 (+0,25%)
     
  • EUR/USD

    1,1665
    +0,0058 (+0,50%)
     
  • S&P 500

    4.581,48
    +29,80 (+0,65%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.225,85
    +4,97 (+0,12%)
     
  • EUR/GBP

    0,8458
    +0,0017 (+0,20%)
     
  • EUR/CHF

    1,0663
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4408
    +0,0067 (+0,47%)
     

Nasce Marsilio Arte, marchio dedicato a cataloghi e mostre

·3 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 30 set. (askanews) - Marsilio, casa editrice da sempre impegnata nella produzione di cataloghi d'arte, di fotografia e libri illustrati, dà vita a Marsilio Arte, una società interamente dedicata alla progettazione e realizzazione di mostre e iniziative culturali, alla gestione di bookshop e servizi per musei e siti espositivi, all'ideazione e produzione di libri e cataloghi.

Marsilio Arte nasce, all'interno del Gruppo Feltrinelli, dall'esperienza più che ventennale della casa editrice nel settore dell'arte, ampliata e sviluppata con Civita Tre Venezie e i suoi soci (Fondazione di Venezia e Opera 20, società del Gruppo Costa Edutainment). Mediante un aumento di capitale strutturato attraverso il conferimento delle sue attività nel settore artistico e del marchio "Marsilio Arte", appositamente costituito, Marsilio ha acquisito il controllo di Civita Tre Venezie (da oggi ridenominata Marsilio Arte) con una quota pari al 51%, destinata a salire al 70% nei prossimi due anni.

Cataloghi, libri d'arte e mostre rappresentano da sempre un settore strategico di interesse per Marsilio, che ha all'attivo rapporti consolidati con alcune delle più importanti istituzioni culturali e museali italiane e straniere come Palazzo Strozzi a Firenze, Fondazione Pinault, Fondazione Cini, Gallerie dell'Accademia, Fondazione Vedova, Michelangelo Foundation per Homo Faber, Palazzo Grimani, Collezione Peggy Guggenheim, M9-Museo del '900, Fondazione Kapoor, Casa dei Tre Oci e Musei Civici a Venezia, Fondazione Pirelli Hangar-Bicocca, Palazzo Reale e Castello Sforzesco a Milano, Galleria Borghese e MAXXI a Roma, Teatro Olimpico di Vicenza, National Gallery of Art a Washington e Barbican Art Gallery a Londra. Forte di questa esperienza, Marsilio Arte mira a diventare uno dei principali operatori del comparto dell'arte.

Diversi i progetti già in cantiere: la grande collettiva "Corpus Domini" a Palazzo Reale (dal 27 ottobre 2021) in collaborazione con il Comune di Milano, la mostra "La Fabbrica del Rinascimento", un viaggio all'interno della fucina di creatività del Rinascimento attraverso i lavori di Andrea Palladio, Paolo Veronese, Jacopo Bassano e Alessandro Vittoria (dall'11 dicembre 2021) con il Comune di Vicenza e a fine febbraio 2022 aprirà a Treviso la mostra dedicata a Paris Bordon al Museo Santa Caterina.

Il programma del 2022 è ricco di iniziative e verrà annunciato nei prossimi mesi insieme alla comunicazione dedicata al pubblico, che comprenderà un sito istituzionale e canali social, per fornire approfondimenti e informazioni sulle attività di Marsilio Arte e delle realtà con cui collabora.

"La nascita di Marsilio Arte - ha detto Roberto Rivellino, CEO di Gruppo Feltrinelli - arricchisce la sinergia tra Gruppo Feltrinelli e Marsilio, che in questi anni ha portato importanti risultati e soddisfazioni reciproche, e accresce le potenzialità editoriali del nostro Gruppo. Questa operazione è perfettamente in linea, nel metodo e nel contenuto, con la storia e il progetto futuro di Feltrinelli: manifestare concreto dinamismo e cogliere le opportunità che meglio interpretano i gusti del pubblico e le mutevoli esigenze del mercato della cultura".

"Con il Gruppo Feltrinelli - ha aggiunto Luca De Michelis, AD di Marsilio e Marsilio Arte - la visione comune come operatori culturali è che il mondo dell'arte e delle mostre sia un settore strategico di crescita e sviluppo per l'Italia nel medio e lungo termine. Il settore dei libri d'arte fa parte del DNA della casa editrice dalla sua fondazione, con Marsilio Arte intendiamo mettere il know how già acquisito in un progetto a 360 gradi, ampio e strutturato, centrale per la crescita culturale ed economica del Paese".

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli