Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.635,60
    +144,91 (+0,41%)
     
  • Nasdaq

    15.396,75
    +160,91 (+1,06%)
     
  • Nikkei 225

    28.820,09
    -278,15 (-0,96%)
     
  • EUR/USD

    1,1685
    +0,0079 (+0,68%)
     
  • BTC-EUR

    52.321,30
    +1.286,85 (+2,52%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.479,67
    +60,29 (+4,25%)
     
  • HANG SENG

    25.555,73
    -73,01 (-0,28%)
     
  • S&P 500

    4.582,69
    +31,01 (+0,68%)
     

Nasdaq 100, possibili occasioni dal ribasso di un quarto dei titoli

·2 minuto per la lettura
Nasdaq 100, possibili occasioni dal ribasso di un quarto dei titoli
Nasdaq 100, possibili occasioni dal ribasso di un quarto dei titoli

Ventidue titoli compresi nell'indice sono in area "bear market", ecco i nomi con i rispettivi potenziali upside in un anno

L'indice Nasdaq 100 si è comportato piuttosto bene negli ultimi anni e, attualmente, è solamente 6 punti percentuali al di sotto del massimo storico toccato lo scorso 6 settembre. Tuttavia, il 22% dei titoli compresi nell'indice è attualmente in territorio ribassista, altrimenti detto "bear market", cioè è sotto di almeno il 20% rispetto ai massimi delle ultime 52 settimane di contrattazione.

L'INDICE

Il Nasdaq 100 è un indice che non va confuso con il Nasdaq Composite. Quest'ultimo, infatti, comprende tremila titoli scambiati sul Nasdaq, il primo invece è composto dai 100 titoli più grandi per capitalizzazione tra quelli non finanziari del Nasdaq Composite. Un'analisi condotta da marketwatch.com ha individuato 22 titoli che, attualmente, sono in territorio ribassista.

LE VALUTAZIONI

Ecco quali sono e qual è, secondo gli analisti interpellati da FactSet, il loro potenziale di crescita nei prossimi 12 mesi. Come sempre, queste classifiche non vanno interpretate come indicazioni di acquisto, ma solamente come un punto di partenza per approfondire l'analisi dei titoli e successivamente, possibilmente con il supporto di un professionista, prendere una decisione.

I PRIMI DIECI

La lista dei primi dieci è guidata da Pinduoduo (ribasso del 58% dai massimi delle ultime 52 settimane e potenziale upside nei prossimi 12 mesi del 35%), Baidu (-56%, +40%), Zoom Video (-55%, +28%), Peloton Interactive (-48%, +32%), Biogen (-39%, +32%), Splunk (-37%, +22%), NetEase (-37%, +32%), Vertex Pharm. (-35%, +30%), Trip.Com (-33%, +19%), Incyte (-32%, +32%).

GLI ALTRI NOMI

Ed ecco i restanti dodici titoli che hanno registrato il calo più grande dai massimi delle ultime 52 settimane, anche qui con il potenziale upside valutato dagli analisti: JD.com (-30%, +19%), Dollar Tree (-28%, +18%), Activision (-27%, +34%), Illumina (-26%, +10%), Sirius XM (-25%, +20%), Micron Tech (-24%, +30%), Seagen (-24%, +14%), Amgen (-23%, +14%), Moderna (-22%, -9%), Qualcomm (-22%, +29%), Paccar (-21%, +19%), Intel (-21%, +13%).

ALTRE NEWS DI FINANCIALOUNGE.COM:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli