Italia Markets closed

Natale: Adr, attesi 1,8 mln di passeggeri

webinfo@adnkronos.com

Natale è sempre più vicino. E per molti italiani il momento di staccare la spina e godersi le feste è finalmente arrivato. Pronti a prendere il volo verso le destinazioni tanto attese. Armati di trolley e tanta spensieratezza dallo scalo romano di Fiumicino si preparano a salire a bordo e godersi il tanto agognato viaggio. Ad accoglierli in tutte le aree dell’aerostazione anche diversi babbo Natale, in compagnia degli immancabili elfi, pronti a regalare ai viaggiatori, tanti sorrisi, un biglietto di auguri natalizio e consegnare una brochure contenente una serie di idee regalo, proposte di prodotti in offerta e set natalizi "Travel Exclusive".  

In particolare, spiega Adr, "durante le feste natalizie a Fiumicino sono attesi oltre 1,8 milioni di passeggeri nel periodo compreso tra il 20 dicembre 2019 e il 7 gennaio 2020. E' inoltre prevista una forte crescita del traffico Extra-Ue (+5,1% passeggeri trasportati da inizio anno), attraverso il contributo del mercato intercontinentale (+6,2% da inizio anno) con circa 50 destinazioni di lungo raggio collegate nel periodo natalizio".  

Per quanto riguarda le destinazioni, spiega Adr, "in testa ci sono le classiche mete di New York, Miami, Buenos Aires, Dubai e Rio de Janeiro, a cui seguono le ultime novità del mercato cinese (+22,1% da inizio anno), grazie all’avvio di tre nuovi collegamenti verso Shenzhen, Hangzhou e Chengdu operati rispettivamente da Hainan, Air China e Sichuan Airlines".  

 

 

In merito al traffico internazionale, "sono significavi gli sviluppi verso la Russia (+22,8% da inizio anno) grazie ai collegamenti diretti con tutti gli aeroporti di Mosca, oltre ai voli su San Pietroburgo e Ekaterinburg. Confermate le crescite anche sulle principali mete natalizie come Londra, Parigi, Amsterdam, Barcellona, Madrid e Bruxelles". 

"Questo sviluppo - sottolinea Aeroporti di Roma - consente di rafforzare il posizionamento dell’aeroporto romano tra i leader in Europa per numero destinazioni collegate con la Greater China e per numero di compagnie aeree cinesi operanti sullo scalo".