Natixis semplifica la sua struttura, verserà dividendo straordinario di 2 miliardi

Natixis ha annunciato che venderà il suo 20% in Banques Populaires e Caisses d'Epargne alle due banche regionali, che sono le sue imprese madri, per €12,1 miliardi. La transazione permetterà alla banca d'affari di semplificare la sua struttura finanziaria e di versare ai suoi azionisti un dividendo straordinario di €2 miliardi, pari a €0,65 per azione. A partire da quest'anno Natixis punta inoltre a distribuire il 50% dei suoi utili in dividendi. Natixis stima che dopo la vendita della quota in Banques Populaires e Caisses d'Epargne e il pagamento del dividendo straordinario il Core Tier 1 sotto Basilea 3 sarà pari al 9,2%. Natixis ha pubblicato anche i suoi risultati di bilancio. Nel quarto trimestre l'utile netto è calato del 40% a €181 milioni. Il calo è stato causato da una perdita da fair value sul debito proprio. I ricavi sono scesi negli ultimi tre mesi del 2012 dell'11% a €1,53 miliardi.

Cosa sta succedendo in Borsa

Nome Prezzo Var. % Ora
Ftse Mib 18.978,65 -0,15% 20 feb 17:35 CET
Eurostoxx 50 3.312,39 +0,11% 20 feb 17:50 CET
Ftse 100 7.299,86 0,00% 20 feb 17:35 CET
Dax 11.827,62 +0,60% 20 feb 17:45 CET
Dow Jones 20.624,05 +0,02% 17 feb 22:34 CET
Nikkei 225 19.381,44 +0,68% 07:00 CET

Ultime notizie dai mercati