Italia markets open in 8 hours 20 minutes
  • Dow Jones

    34.152,01
    +239,61 (+0,71%)
     
  • Nasdaq

    13.102,55
    -25,55 (-0,19%)
     
  • Nikkei 225

    28.868,91
    -2,89 (-0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,0173
    +0,0008 (+0,08%)
     
  • BTC-EUR

    23.451,90
    -411,21 (-1,72%)
     
  • CMC Crypto 200

    569,15
    -2,76 (-0,48%)
     
  • HANG SENG

    19.830,52
    -210,38 (-1,05%)
     
  • S&P 500

    4.305,20
    +8,06 (+0,19%)
     

NaturaSì lancia obbligazioni per 10 mln remunerate in buoni spesa

Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 21 lug. (askanews) - EcorNaturaSì ha deciso di emettere un prestito obbligazionario di 10 milioni di euro che sarà remunerato in buoni spesa da spendere nei negozi della rete distributiva bio,. Questo nuovo strumento finanziario consentirà al maggior distributore italiano specializzato nel bio di supportare le aziende, gli agricoltori e le filiere corte che hanno deciso di puntare sul comparto. Nel concreto, il prestito obbligazionario prevede un tasso di interesse netto del 3% annuo erogato in buoni spesa. Attualmente NaturaSì conta 364 negozi e una rete di circa 300 aziende agricole biologiche collegate. Le somme raccolte con il prestito saranno impiegate da EcorNaturaSì per supportare le aziende agricole (50%) e le aziende di trasformazione (40%) nel migliorare le proprie strutture e fare investimenti a medio termine. Una parte del prestito, il 10%, invece verrà destinata alla ricerca e alla formazione di agricoltori, oltre ad accompagnare i più giovani a svolgere la propria attività nell'ambito dell'agricoltura biologica. Non è previsto l'utilizzo della provvista derivante dal prestito per sopperire alle esigenze finanziarie dell'azienda che trimestralmente pubblicherà sul proprio sito le modalità di impiego delle somme raccolte. "Per anni si è dato per scontato che con il denaro si potesse accedere facilmente al cibo presente sugli scaffali dei supermercati, senza preoccuparsi di un sistema agricolo sempre più sofferente dal punto di vista economico, per il mancato riconoscimento di un giusto prezzo e sempre più dipendente da fertilizzanti chimici costosi e, visto il contesto internazionale, meno disponibili - ha detto Fabio Brescacin, presidente di EcorNaturaSì Società Benefit - Un sistema produttivo che ha provocato l'abbandono delle terre e la perdita di una vera cultura agricola, sostituita da una tecnica che non tiene conto della cura della fertilità naturale del suolo. Avremmo dovuto farlo prima, ma anche oggi abbiamo la possibilità di cambiare rotta". "Con questo nuovo strumento finanziario EcorNaturaSì vuole dare la possibilità di far parte di un processo economico che può garantire il cibo di oggi e di domani. Dalla terra può germogliare un futuro più sano ed equo - ha sottolineato Fausto Jori, amministratore delegato di EcorNaturaSì - l'obiettivo è consolidare il rapporto con i clienti e coinvolgerli all'interno del nostro ecosistema di cui fanno parte anche i fornitori, le aziende agricole, i negozi. Per questo l'investimento in obbligazioni è remunerato in buoni spesa spendibili all'interno dell'ecosistema NaturaSì". Il titolo si potrà sottoscrivere negli uffici di sottoscrizione NaturaSì e presso tutte le filiali di Banca Etica che riveste il ruolo di collocatore. Le obbligazioni hanno un valore nominale di 2.500 euro e il prestito ha durata di quattro anni. Le obbligazioni incorporano il diritto al rimborso alla pari del capitale alla data di scadenza del prestito e al pagamento degli interessi, nella misura del 4,054% lordo annuo, pari al 3% netto, che verranno corrisposti unicamente in buoni spesa, da utilizzare presso la rete commerciale, fisica e online, di NaturaSì.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli