Italia markets open in 5 hours 10 minutes
  • Dow Jones

    35.490,69
    -266,19 (-0,74%)
     
  • Nasdaq

    15.235,84
    +0,12 (+0,00%)
     
  • Nikkei 225

    28.802,49
    -295,75 (-1,02%)
     
  • EUR/USD

    1,1602
    -0,0004 (-0,03%)
     
  • BTC-EUR

    50.692,45
    -1.974,85 (-3,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.408,39
    -65,94 (-4,47%)
     
  • HANG SENG

    25.575,48
    -53,26 (-0,21%)
     
  • S&P 500

    4.551,68
    -23,11 (-0,51%)
     

Nautica, Azimut Benetti: "business a gonfie vele, ordini triplicati a 1,2 mld"

·3 minuto per la lettura

La stagione nautica 2020-2021 sta andando "a gonfie vele" per Azimut Benetti, il gruppo italiano leader mondiale nella costruzione di super yacht di lusso oltre i 24 metri. "Il nostro portafoglio ordini è triplicato rispetto alla stagione precedente per un valore attuale di 1,2 miliardi visto che la domanda, dalla scorsa primavera, è aumentata molto: una tendenza positiva che non si vedeva da decenni". E' quanto segnala all'Adnkronos Marco Valle, amministratore delegato del gruppo, tirando le somme di importanti partecipazioni ai saloni di Genova, Cannes e Principato di Monaco ed in vista della prossima partecipazione al salone di Fort Lauderdale in Florida a fine ottobre dove Azimut Yachts porterà per la prima volta negli Usa l’ammiraglia del marchio, l’Azimut Grande Trideck (lungo 38 metri) e l’Azimut 53 (17 metri). Sempre per Azimut farà il debutto internazionale il nuovo Verve 42.

Con un valore della produzione pari a 850 milioni di euro, in crescita di 100 milioni rispetto all’anno precedente, il Gruppo Azimut Benetti di Paolo e Giovanna Vitelli chiude con grande soddisfazione la stagione nautica 2020-21. Ben più della metà del valore della produzione, ovvero circa 570 milioni di euro degli 850 complessivi, riguarda imbarcazioni sopra i 24 metri. "La tendenza si deve in parte anche alla diffusione del covid che influisce sulla volontà di essere più sicuri in situazioni più protette - spiega Valle - l'imbarcazione, soprattutto di grandi dimensione, può a buon diritto essere considerata una seconda casa in movimento. Anche l'andamento della Borsa nell'ultimo anno ha influito positivamente".

“Chiudo il primo anno da ceo di Gruppo con la consapevolezza di aver centrato gli obiettivi sfidanti che ci eravamo prefissati. Guardo inoltre alla prossima stagione confortato dall’ottimo portafoglio ordini, che vede praticamente saturata la produzione dell’anno appena cominciato e sono molto fiducioso che i nuovi progetti su cui stiamo lavorando ci consentiranno di proseguire anche nel medio periodo nel nostro cammino di crescita organica”.

Il gruppo ha felicemente colto il momento di vivacità commerciale che ha caratterizzato gli ultimi 6 mesi consegnando un totale di 245 imbarcazioni tra i due marchi Azimut Yachts e Benetti. "La situazione è rosea stiamo vendendo imbarcazioni per la stagione 2022-2023, per quanto riguarda Benetti si lavora alle consegne 2024 e oltre, anche per il 2025" riferisce l'ad del gruppo. Risultati quindi molto positivi per Azimut Benetti che riflettono un andamento generale della nautica altrettanto positivo. "In questo momento la nautica sta vivendo un momento di boom in tutti i segmenti, dalle imbarcazioni fuoribordo agli yacht di lusso, dopo periodi di vacche magrissime" osserva Valle.

A livello geografico, mentre si conferma una distribuzione equilibrata delle vendite fra i tre principali continenti, si registra un balzo in avanti dell’area Apac (Asia Pacifica), che sale al 15% delle vendite complessive, rivelandosi un mercato particolarmente promettente.

"Noi vendiamo in tutto il mondo - sostiene l'amministratore delegato - ma in questo momento c'è una domanda altissima dal Sud Est Asiatico e dagli Stati Uniti". Il Gruppo Azimut Benetti comprende Azimut Yachts (fondata nel 1969 da Paolo Vitelli, oggi presidente del Gruppo) che produce imbarcazioni dai 12 ai 38 metri e Benetti (fondato nel 1873 e rilevato da Paolo Vitelli nel 1985) che produce yacht e superyacht custom dai 30 agli oltre 100 metri di lunghezza. L’headquarter di Azimut Yachts è ad Avigliana (Torino), Benetti opera dalla sede storica di Viareggio e dal cantiere di Livorno.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli