Italia markets close in 4 hours 34 minutes
  • FTSE MIB

    19.460,30
    +86,09 (+0,44%)
     
  • Dow Jones

    28.195,42
    -410,89 (-1,44%)
     
  • Nasdaq

    11.478,88
    -192,67 (-1,65%)
     
  • Nikkei 225

    23.567,04
    -104,09 (-0,44%)
     
  • Petrolio

    40,96
    +0,13 (+0,32%)
     
  • BTC-EUR

    10.020,85
    +625,38 (+6,66%)
     
  • CMC Crypto 200

    239,29
    +5,62 (+2,40%)
     
  • Oro

    1.909,00
    -2,70 (-0,14%)
     
  • EUR/USD

    1,1813
    +0,0040 (+0,34%)
     
  • S&P 500

    3.426,92
    -56,89 (-1,63%)
     
  • HANG SENG

    24.569,54
    +27,28 (+0,11%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.242,49
    -0,02 (-0,00%)
     
  • EUR/GBP

    0,9120
    +0,0030 (+0,33%)
     
  • EUR/CHF

    1,0720
    +0,0007 (+0,07%)
     
  • EUR/CAD

    1,5561
    +0,0045 (+0,29%)
     

Nautica: Lega Navale Italiana, Presidente Marzano incontra sezioni di Liguria e Piemonte

webinfo@adnkronos.com
·1 minuto per la lettura

L’Amm. Donato Marzano (Presidente della Lega Navale Italiana) ha incontrato, presso la sezione di Genova centro della Lega Navale Italiana, i presidenti delle sezioni Liguria e Piemonte, coordinate dall’Ing. Piero Ferrozzi (Delegato Regionale LNI per Piemonte-Valle d'Aosta e Liguria). L’incontro è stato l’occasione per presentare le linee guida proposte dal neopresidente.

Tra i punti principali, la necessità di riscoprire l’identità e le radici da cui è nato l’ente pubblico ben 123 anni fa. Marzano, inoltre, ha ricordato il ruolo della Lega Navale Italiana composta oggi da oltre 260 sezioni dislocate in tutta Italia e che operano sul territorio nazionale con il preciso scopo di difendere il mare. "La passione per il mare a 360 gradi che porta opportunità economiche, sociali, sportive e la protezione ambientale, oltre all’attenzione alla nautica sociale per consentire a tutti di vivere il mare. Queste -ha precisato il Presidente Marzano- saranno le linee portanti del mio triennio di Presidenza".

Il Presidente Marzano, inoltre, ha anche premiato gli sportivi della sezione LNI di Sestri Ponente. Tra loro c’erano anche i velisti diversamente abili che, nelle scorse settimane, hanno vinto a Follonica il titolo italiano con imbarcazione Hansa 303.