Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.352,46
    +151,02 (+0,68%)
     
  • Dow Jones

    29.910,37
    +37,90 (+0,13%)
     
  • Nasdaq

    12.205,85
    +111,44 (+0,92%)
     
  • Nikkei 225

    26.644,71
    +107,40 (+0,40%)
     
  • Petrolio

    45,53
    -0,18 (-0,39%)
     
  • BTC-EUR

    14.285,21
    +243,62 (+1,74%)
     
  • CMC Crypto 200

    333,27
    -4,23 (-1,25%)
     
  • Oro

    1.781,90
    -23,60 (-1,31%)
     
  • EUR/USD

    1,1970
    +0,0057 (+0,48%)
     
  • S&P 500

    3.638,35
    +8,70 (+0,24%)
     
  • HANG SENG

    26.894,68
    +75,23 (+0,28%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.527,79
    +16,85 (+0,48%)
     
  • EUR/GBP

    0,8984
    +0,0068 (+0,77%)
     
  • EUR/CHF

    1,0811
    +0,0014 (+0,13%)
     
  • EUR/CAD

    1,5539
    +0,0038 (+0,24%)
     

Negli Usa nuovo record di contagi a quota 126.742

Cgi/Int11
·1 minuto per la lettura

Roma, 8 nov. (askanews) - Gli Stati Uniti hanno segnato ieri 126.742 nuovi casi di Covid-19. Secondo i dati della Johns Hopkins University, si tratterebbe del numero più alto di casi identificati in un solo giorno dall'inizio della pandemia. Sabato è stato il quarto giorno nell'ultima settimana in cui a più di 100.000 nuovi pazienti è stato diagnosticato il nuovo coronavirus e il terzo giorno consecutivo i casi hanno superato i 120.000. Almeno 1.040 sono le persone decedute sabato a causa del virus, portando il bilancio delle vittime a livello nazionale a 237.113. Dall'inizio della pandemia, negli Stati Uniti sono stati identificati almeno 9.860.558 casi di Covid-19.