Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.744,38
    +215,69 (+0,88%)
     
  • Dow Jones

    34.200,67
    +164,68 (+0,48%)
     
  • Nasdaq

    14.052,34
    +13,58 (+0,10%)
     
  • Nikkei 225

    29.683,37
    +40,68 (+0,14%)
     
  • Petrolio

    63,07
    -0,39 (-0,61%)
     
  • BTC-EUR

    51.883,96
    -923,06 (-1,75%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.398,97
    +7,26 (+0,52%)
     
  • Oro

    1.777,30
    +10,50 (+0,59%)
     
  • EUR/USD

    1,1980
    +0,0004 (+0,04%)
     
  • S&P 500

    4.185,47
    +15,05 (+0,36%)
     
  • HANG SENG

    28.969,71
    +176,57 (+0,61%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.032,99
    +39,56 (+0,99%)
     
  • EUR/GBP

    0,8663
    -0,0020 (-0,23%)
     
  • EUR/CHF

    1,1018
    -0,0015 (-0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4981
    -0,0028 (-0,19%)
     

Nei tailleur avvistati in passerella da Moschino rivive la grandeur della vecchia Hollywood

Di Federica Caiazzo
·3 minuto per la lettura
Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO
Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO

From ELLE

Riflettori accesi, ciak, si gira. È uno show (nello show) quello firmato da Moschino per la moda Autunno Inverno 2021 2022, una celebrazione in pompa magna della Hollywood a cavallo tra gli Anni 30 e 40. Ispirato da una celebre pellicola del 1939, Jeremy Scott presenta #JungleRed, una collezione irriverente che con lirismo riporta in auge suggestioni e fascino di un glamour mai completamente dimenticato. Con un cast d’eccezione che vede – tra le tante - anche Dita Von Teese, Shalom Harlow, Haily Bieber e Winnie Harlow – il cortometraggio è un viaggio irriverente nel guardaroba dell’élite femminile del tempo.

Era il 1939 quando George Cukor diresse il film The Women: precursore ante-litteram di un’era (femminista), il regista decise che la sua pellicola non avrebbe dovuto includere alcun personaggio maschile. Ed è proprio alla scena di apertura in The Women che si è ispirato il direttore creativo Jeremy Scott per la realizzazione degli abiti, ma soprattutto per i suoi tailleur moda Autunno Inverno 2021 2022 che riscrivono i parametri del business attire attingendo al guardaroba dell’alta società di fine Anni 30. The Women si apre infatti in un esclusivissimo salone di bellezza di Manhattan: donne dell’élite newyorchese vi si sono recate per provare un nuovo smalto, il cui nome è Jungle Red. Dalla forza dirompente di questa declinazione cromatica, inizia il viaggio di Jeremy Scott all’insegna della grandeur della vecchia Hollywood.

Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO
Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO

Ed è proprio Hollywood il cuore pulsante della collezione Moschino moda Autunno Inverno 2021 2022 in cui i tailleur pensati da Jeremy Scott si distinguono per quell’animo languido e nostalgico con cui ancora il mondo cinematografico – e della moda – ricorda e ricerca lo splendore di quell’epoca andata. Seppur ambientato in un contesto storico fatto di diritti di genere ancora non del tutto paritari, il cortometraggio di presentazione rivela la silhouette indiscutibilmente decisa e risoluta di tailleur creati da Jeremy Scott per vestire donne decise e ferme nelle proprie posizioni.

Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO
Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO

La collezione Moschino moda Autunno Inverno 2021 2022 riavvolge il nastro indietro nel tempo pur restando fortemente ancorato alle necessità di un guardaroba femminile contemporaneo: mentre l’immaginario ripercorre il fulgore delle grandi star di Hollywood, le linee sartoriali si caricano di decisione e concretezza. Il tailleur gessato con blazer e pantaloncini corti, il completo giacca e pantaloni larghi e svasati, il tailleur gonna e blazer in tweed: non c’è terreno che non sia stato completamente sondato. Il tutto però avviene in piena celebrazione del dna della casa di moda italiana: “I don’t speak Italian, but I do speak Moschino” è da sempre il motto fondante del lavoro di Jeremy Scott che – in questa collezione moda Autunno Inverno 2021 2022 – torna a fondere l’alta percezione del savoir faire italiano con il suo animo irriverente e distintivo.

Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO
Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO

L’irriverenza regna infatti sovrana non tanto nei tailleur Moschino moda Autunno Inverno 2021 2022 quanto negli abiti lunghi, che aggiungono al guardaroba femminile gli attire perfetti per le serate di gala Anni 40: proprio come su un red carpet del Baltimore Hotel di Los Angeles, tonalità forti di uno spettro cromatico bold portano l’eccentricità alla massima espressione artistica ricordando autentiche pennellate post-Impressioniste di tele dipinte a mano. Così, dal gala alla notte all’opera, persino le donne dell’alta società possono sentirsi eroine hollywoodiane indossando una creazione Moschino: è il caso, ad esempio, dello spettacolare abito Fenicottero in cui il collo diventa la scollatura stessa dell’abito, in un gioco di volumetrie che sovverte ogni canone accademico. Lumière! Musique! Che lo show abbia inizio. Che il guardaroba Moschino si tinga di JungleRed.

Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO
Photo credit: COURTESY DI MOSCHINO

Tailleur moda Autunno Inverno 2021 2022: La collezione JungleRed di Moschino