Italia Markets closed

Nel 2019 circa 10,9 mln passeggeri aeroporto Napoli Capodichino

Psc

Napoli, 3 feb. (askanews) - Per l'aeroporto internazionale di Napoli Capodichino il 2019 si è chiuso con una crescita qualitativa e quantitativa del traffico passeggeri: circa 10,9 milioni i viaggiatori con un incremento del 9% rispetto al 2018, contro una media degli aeroporti italiani del +4%. I volumi - rende noto Gesac, società che gestisce lo scalo partenopeo - sono cresciuti oltre la media nazionale grazie ad una strategia commerciale che mira ad incentivare l'uso di aeromobili più grandi e di ultima generazione, a minor impatto ambientale, sia in termini di emissioni che di rumore e con un load factor alto (dato che misura il rapporto tra passeggeri trasportati e posti offerti). Nel 2013 ogni volo aveva in media a bordo 112 passeggeri, nel 2019 i passeggeri per volo sono saliti a 141. Nel 2019 i passeggeri di compagnie aeree come United Airlines, Klm/Air France, Tap Portugal, flydubai, Iberia e Turkish Airlines, sono aumentati del 40% rispetto allo scorso anno. Anche grazie al volo United Airlines per New York, il traffico totale fra Napoli e il Nord America è salito a 350mila passeggeri.

Nell'ultimo anno, inoltre, è aumentata la connettività ossia la facilità di collegamento tra un aeroporto e il resto del mondo. Quella di Napoli è aumentata nel 2019 del 20%, sei volte più della media europea e quattro volte più di quella italiana grazie all'offerta di 106 destinazioni raggiungibili con volo diretto, tra cui 18 Hub. (segue)