Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.057,69
    -142,98 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    13.902,73
    -149,61 (-1,06%)
     
  • Nikkei 225

    29.685,37
    +2,00 (+0,01%)
     
  • EUR/USD

    1,2038
    +0,0058 (+0,48%)
     
  • BTC-EUR

    46.202,44
    -98,57 (-0,21%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.258,07
    -40,89 (-3,15%)
     
  • HANG SENG

    29.106,15
    +136,44 (+0,47%)
     
  • S&P 500

    4.161,07
    -24,40 (-0,58%)
     

Nestlé, Marta Schiraldi nominata Head of Sustainability

Red
·2 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 18 mar. (askanews) - Nestlé ha affidato a Marta Schiraldi il ruolo Safety, Health, Environment e Sustainability Head del Gruppo Nestlé Italia, con l'importante compito di guidare lo sviluppo del percorso di sostenibilità del Gruppo a partire dal 2021.

Dal 2018 aveva già aggiunto alle sue responsabilità il ruolo di Sustainable Packaging Commitment Champion del Gruppo Nestlé in Italia, per guidare le strategie e i progetti nel nostro Paese finalizzati a raggiungere l'ambizioso obiettivo del Gruppo: rendere il 100% degli imballaggi riciclabili o riutilizzabili entro il 2025. Grazie al costante impegno del team di lavoro guidato da Marta Schiraldi, il Gruppo ha già ottenuto importanti risultati in tema di riciclabilità del packaging: il 96% degli imballaggi utilizzati da Nestlé per i prodotti realizzati in Italia è infatti già riciclabile.

Oggi, tra le principali responsabilità del suo nuovo ruolo, ha l'importante compito di coordinare il piano d'azione messo a punto dall'azienda per ridurre le emissioni di CO2 e raggiungere quota zero entro il 2050 (negli ultimi 10 anni Nestlé in Italia ha già ridotto del 45% le emissioni di gas serra). In linea con questo obiettivo e tra i principali punti del piano di sostenibilità c'è anche l'attenzione al tema dello Spreco Alimentare, sui cui Schiraldi e il suo team hanno iniziato a lavorare con l'obiettivo di intraprendere azioni concrete per limitare al minimo lo spreco di cibo e sensibilizzare l'intera filiera, fino al consumatore finale.

Schiraldi ha alle spalle più di vent'anni di esperienza in ambito sostenibilità, salute, qualità e sicurezza alimentare. Ha iniziato la sua carriera all'interno del Gruppo come tecnologo alimentare presso il centro di R&D internazionale (Losanna) e, dopo diverse esperienze in realtà multinazionali del settore alimentare, ha lavorato per quasi dieci anni per Nespresso Italiana, occupandosi di qualità, sicurezza e sostenibilità, portando avanti progetti finalizzati alla riduzione dell'impronta ambientale e alla riciclabilità delle capsule del caffè.

Marta Schiraldi, 52 anni è nata a Monza, laureata in Scienze e Tecnologie Alimentari presso l'Università Statale di Milano, è sposata e ha una figlia.