Italia markets closed
  • FTSE MIB

    24.095,00
    +29,95 (+0,12%)
     
  • Dow Jones

    31.261,90
    +8,77 (+0,03%)
     
  • Nasdaq

    11.354,62
    -33,88 (-0,30%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    110,35
    +0,46 (+0,42%)
     
  • BTC-EUR

    27.743,74
    -228,71 (-0,82%)
     
  • CMC Crypto 200

    650,34
    -23,03 (-3,42%)
     
  • Oro

    1.845,10
    +3,90 (+0,21%)
     
  • EUR/USD

    1,0562
    -0,0026 (-0,24%)
     
  • S&P 500

    3.901,36
    +0,57 (+0,01%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.657,03
    +16,48 (+0,45%)
     
  • EUR/GBP

    0,8442
    -0,0039 (-0,46%)
     
  • EUR/CHF

    1,0288
    -0,0006 (-0,06%)
     
  • EUR/CAD

    1,3556
    -0,0013 (-0,09%)
     

Netflix: crescita nuovi abbonati rallenta nel IV trim. E l'outlook è deludente. Titolo crolla del 20% a Wall Street

·1 minuto per la lettura

Tonfo del titolo Netflix, che crolla del 20% nelle contrattazioni afterhours di Wall Street dopo la pubblicazione della trimestrale relativa al quarto trimestre del 2021. Il titolo paga la delusione del mercato per le stime del colosso dello streaming relative alla crescita di nuovi abbonati, in decelerazione rispetto ai numeri del periodo più buio della pandemia Covid. Nel quarto trimestre del 2021, il numero di abbonati di Netflix è cresciuto su base netta di 8,28 milioni di unità, meglio della crescita di 8,19 milioni stimata dagli analisti. Tuttavia, il numero è inferiore alla crescita di 8,5 milioni di abbonati segnata da Netflix nel quarto trimestre del 2020. Inoltre, per il primo trimestre di quest'anno, il gruppo prevede una crescita degli abbonati, su base netta, di 2,5 milioni, decisamente al di sotto dei 3,98 milioni di nuovi abbonati del primo trimestre del 2021, e molto al di sotto dei 6,93 milioni attesi dagli analisti, secondo le stime di StreetAccount. Gli analisti intervistati da FactSet avevano previsto un numero anche superiore, pari a +7,25 milioni di abbonati. L'utile per azione di Netflix si è attestato a $1,33, facendo molto meglio degli 82 centesimi per azione attesi dagli analisti intervistati da Refinitiv. Il fatturato si è attestato a $7,71 miliardi, come previsto dal consensus.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli