Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    39.842,16
    -714,89 (-1,76%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Nexi, Ebitda 2020 in linea con "ambizioni", firma accordo vincolante con Sia

·2 minuto per la lettura
Una donna cammina davanti al logo Nexi a Milano

MILANO (Reuters) - Il gruppo di pagamenti digitali Nexi ha realizzato lo scorso anno un Ebitda in crescita del 2,5% a 601 milioni di euro, in linea con le "ambizioni" che l'azienda si era data per un risultato di 600 milioni.

Intanto Nexi annuncia la firma dell'accordo quadro vincolante per la fusione per incorporazione della concorrente italiana Sia.

Sul fronte dei ricavi, il 2020 si è chiuso con una contrazione del 2,8% a 1,04 miliardi, su cui ha pesato il calo dell'8,6% del volume delle transazioni di pagamento nel quarto trimestre, causato dalle nuove restrizioni imposte in Italia per il contenimento della pandemia di coronavirus.

Nello stesso comunicato, l'azienda informa di aver anche inviato all'Antitrust europea la documentazione per la prevista operazione di fusione con la concorrente Nets.

A tale proposito, si legge, Cdp Equity, azionista di riferimento di Sia, avrà il diritto di deliberare un aumento di capitale della stessa Sia, per limitare l'effetto diluitivo della propria quota prospettica in Nexi come conseguenza del perfezionamento dell'integrazione di quest'ultima con Nets.

L'accordo vincolante per la fusione carta contro carta con Nets, valutata 7,8 miliardi di euro, fu annunciato da Nexi lo scorso novembre, poco più di un mese dopo la firma di un memorandum of understanding per l'acquisizione di Sia per 4,6 miliardi in azioni.

Le due operazioni porteranno alla nascita del maggior gruppo di pagamenti europeo in termini di Ebitda.

In una nota separata, Sia ha reso noti i propri risultati preliminari del 2020, con ricavi in crescita del 2% a 748 milioni di euro, "in accelerazione nel quarto trimestre del 2020, malgrado il secondo lockdown a livello nazionale".

L'Ebitda è risultato pari a 285 milioni, in aumento del 3%, con il relativo margine che si è attestato al 38%.

(Giulio Piovaccari, in redazione a Milano Sabina Suzzi)