Italia markets closed
  • FTSE MIB

    22.965,63
    -127,47 (-0,55%)
     
  • Dow Jones

    31.496,30
    +572,16 (+1,85%)
     
  • Nasdaq

    12.920,15
    +196,68 (+1,55%)
     
  • Nikkei 225

    28.864,32
    -65,78 (-0,23%)
     
  • Petrolio

    66,28
    +2,45 (+3,84%)
     
  • BTC-EUR

    39.833,50
    -474,61 (-1,18%)
     
  • CMC Crypto 200

    982,93
    +39,75 (+4,21%)
     
  • Oro

    1.698,20
    -2,50 (-0,15%)
     
  • EUR/USD

    1,1925
    -0,0054 (-0,45%)
     
  • S&P 500

    3.841,94
    +73,47 (+1,95%)
     
  • HANG SENG

    29.098,29
    -138,50 (-0,47%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.669,54
    -35,31 (-0,95%)
     
  • EUR/GBP

    0,8605
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,1082
    -0,0040 (-0,36%)
     
  • EUR/CAD

    1,5074
    -0,0087 (-0,58%)
     

Nexi: firmato l’accordo definitivo per la fusione con Sia

Red
·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Milano, 11 feb. (askanews) - E' stato firmato l'accordo definitivo per la combinazione di Nexi con Sia. Lo rende noto un comunicato di Nexi sui conti 2020, sottolineando come stia proseguendo secondo i piani il percorso di creazione del campione europeo dei pagamenti digitali.

A seguito dell'approvazione da parte dei cda di Cdp, Cdp Equity, Mercury UK, Sia e Nexi, è stato sottoscritto l'accordo definitivo relativo all'operazione di fusione per incorporazione di Sia in Nexi, in linea con i termini e condizioni del memorandum of understanding sottoscritto e annunciato lo scorso 5 ottobre. Il closing della fusione è condizionato al verificarsi di alcune condizioni sospensive standard per operazioni di questa tipologia, tra cui l'ottenimento delle relative autorizzazioni, inclusa quella dell'Autorità Antitrust competente. L'operazione inoltre è soggetta al voto con il meccanismo whitewash nell'assemblea straordinaria chiamata ad approvare la fusione.

"Nel 2020 - ha commentato Paolo Bertoluzzo, amministratore delegato di Nexi - abbiamo avviato con forza una nuova fase di crescita e di trasformazione di Nexi nella PayTech leader anche in Europa, grazie alle annunciate combinazioni con Sia e con Nets. Operazioni, che prevediamo di completare secondo i piani nei prossimi mesi, che ci consentiranno di avere la scala, le risorse e le competenze necessarie per proseguire il nostro percorso di crescita e di innovazione come partner di riferimento anche a livello internazionale per cittadini, imprese, banche ed istituzioni".

Nei giorni scorsi, inoltre, è stato presentato all'Antitrust europea il filing per l'operazione di fusione con Nets annunciata lo scorso 15 novembre.