Italia markets close in 3 hours 35 minutes
  • FTSE MIB

    25.461,17
    +98,15 (+0,39%)
     
  • Dow Jones

    34.935,47
    -149,03 (-0,42%)
     
  • Nasdaq

    14.672,68
    -105,62 (-0,71%)
     
  • Nikkei 225

    27.781,02
    +497,43 (+1,82%)
     
  • Petrolio

    72,96
    -0,99 (-1,34%)
     
  • BTC-EUR

    33.300,45
    -1.952,98 (-5,54%)
     
  • CMC Crypto 200

    964,37
    +14,47 (+1,52%)
     
  • Oro

    1.811,30
    -5,90 (-0,32%)
     
  • EUR/USD

    1,1888
    +0,0013 (+0,11%)
     
  • S&P 500

    4.395,26
    -23,89 (-0,54%)
     
  • HANG SENG

    26.235,80
    +274,77 (+1,06%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.110,81
    +21,51 (+0,53%)
     
  • EUR/GBP

    0,8552
    +0,0016 (+0,19%)
     
  • EUR/CHF

    1,0763
    +0,0021 (+0,19%)
     
  • EUR/CAD

    1,4819
    +0,0018 (+0,12%)
     

Nexi incorpora anche SIA dopo Nets

·1 minuto per la lettura

L’Assemblea Straordinaria degli Azionisti di SIA, riunitasi oggi sotto la presidenza di Federico Lovadina con la partecipazione del 96,1% del capitale della Società, ha approvato il progetto di fusione per incorporazione di SIA S.p.A. in Nexi S.p.A. Il closing della fusione è condizionato al verificarsi di talune condizioni sospensive standard per operazioni di questa tipologia, tra cui l’ottenimento delle relative autorizzazioni, inclusa quella dell’Autorità Antitrust competente.

L’operazione rappresenta un’opportunità strategica per integrare le attività di SIA e Nexi, creando così una nuova paytech italiana leader in Europa, in grado di coprire l’intera catena del valore dei pagamenti digitali e di servire tutti i segmenti di mercato con la più completa ed innovativa gamma di soluzioni.

L'operazione segue l’atto di fusione di Nets in Nexi. Il nuovo gruppo ha come obiettivo quello di essere la PayTech leader in Europa per competenze distintive, per la portata della rete di distribuzione, per l’ampiezza dell'offerta e con uno spazio di mercato che si allarga fino a diventare quattro volte più grande di quello italiano. La fusione consentirà a Nexi di coprire i mercati europei più attraenti, in forte crescita e ancora sotto-penetrati. Nexi opera in tre segmenti di mercato: Merchant Services & Solutions in cui serve circa 900.000 commercianti, Cards & Digital Payments in cui, assieme alle Banche partner, gestisce circa 43 milioni di carte di pagamento e Digital Banking Solutions gestendo 12.800 ATM, circa 480 mila postazioni di e-banking e circa 900 milioni di transazioni.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli