Italia markets closed
  • Dow Jones

    34.751,32
    -63,07 (-0,18%)
     
  • Nasdaq

    15.181,92
    +20,39 (+0,13%)
     
  • Nikkei 225

    30.323,34
    -188,37 (-0,62%)
     
  • EUR/USD

    1,1773
    -0,0053 (-0,45%)
     
  • BTC-EUR

    40.446,24
    -789,89 (-1,92%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.209,85
    -23,43 (-1,90%)
     
  • HANG SENG

    24.667,85
    -365,36 (-1,46%)
     
  • S&P 500

    4.473,75
    -6,95 (-0,16%)
     

Nexi-Sia: Antitrust avvia istruttoria, per Equita alta probabilità di approvazione

·2 minuto per la lettura

In calo a Piazza Affari il titolo Nexi che segna al momento una flessione dello 0,48% a 17,70 euro. SIA ha firmato un contratto per la gestione e l’elaborazione delle carte di credito e prepagate emesse da Bawag, easybank e PayLife. Bawag è una holding quotata con sede a Vienna, Austria, con un market cap di oltre €4bn e un fatturato di circa €1,2bn (di cui c€300mn commissioni) e serve 2,3 milioni di clienti al dettaglio, piccole imprese, aziende e settore pubblico in Austria, Germania, Svizzera, Paesi Bassi e altri mercati sviluppati. Il Gruppo opera con diversi marchi e attraverso molteplici canali offrendo prodotti e servizi completi di risparmio, pagamento, prestito, leasing, investimento, società di costruzioni, factoring e assicurazione. Il contratto, afferma Equita Sim, testimonia la capacità della società di essere un player rilevante a livello internazionale ed è supportive per la crescita 2022 di SIA. Nel frattempo però, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato un procedimento istruttorio per valutare la fusione per incorporazione di Sia in Nexi. L’operazione di concentrazione coinvolge differenti operatori - sia dal punto di vista della domanda sia da quello dell’offerta - e interessa numerosi ambiti del settore dei pagamenti digitali, in particolare i servizi di merchant acquiring, di processing, di emissione delle carte di pagamento, di compensazione al dettaglio dei pagamenti, di trasmissione dei dati interbancari e anche i servizi per la fornitura e la manutenzione degli ATM. Secondo l’Antitrust la fusione di Sia in Nexi potrebbe perciò determinare la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante. L’esito sarà comunicato entro 45 giorni. Nella relazione preliminare l`antitrust segnala che la fusione potrebbe determinare la costituzione o il rafforzamento di una posizione dominante da parte della nuova entità con effetti di tipo orizzontale, nonché di natura verticale e conglomerale che vanno approfonditi. Equita ritiene che la probabilità di approvazione sia elevata ma non esclude del tutto eventuali remedies.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli