Italia Markets closed

Niente voli causa Covid: da Palermo a Londra a piedi per riabbracciare la nonna

Primo Piano
·1 minuto per la lettura
Romeo Cox, 2800 chilometri a piedi per riabbracciare la nonna
Romeo Cox, 2800 chilometri a piedi per riabbracciare la nonna

Doveva trascorrere le vacanze estive a Londra per far visita alla nonna paterna, ma la pandemia ha reso tutto più complicato. Così Romeo Cox, bambino italo-inglese di 10 anni, una volta visti annullare tutti i voli da Palermo verso Londra a causa del Covid ha deciso di percorrere la distanza a piedi pur di poter riabbracciare l’amata nonnina.

Partito dal capoluogo siciliano col papà Philip, un documentarista di origini britanniche, il piccolo Romeo ha percorso 2800 chilometri a piedi documentando tutto attraverso i social. L’avventura, iniziata lo scorso 18 giugno, è stata seguita da diversi fan sulla pagina “Romeo’s Big Journey Home” che, dopo aver visto Romeo e Philip attraversare la via Francigena tra Italia, Svizzera e Francia, hanno deciso di accoglierli a Trafalgar Square domenica all’arrivo nella capitale britannica.

VIDEO - Bloccata in Ucraina per il Covid: bimba riabbraccia i genitori dopo 3 mesi

Il piccolo, nato a Londra ma trasferitosi in Sicilia con i genitori da qualche anno, dovrà però attendere qualche altro giorno prima di riabbracciare la nonna. Per Romeo e il papà infatti saranno due le settimane di isolamento preventivo come stabilito dalle misure anti-Covid del governo britannico.