Italia markets closed
  • Dow Jones

    35.202,13
    +302,79 (+0,87%)
     
  • Nasdaq

    15.807,20
    +315,54 (+2,04%)
     
  • Nikkei 225

    28.283,92
    -467,70 (-1,63%)
     
  • EUR/USD

    1,1283
    -0,0037 (-0,33%)
     
  • BTC-EUR

    51.400,54
    +2.497,81 (+5,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.449,78
    +20,84 (+1,46%)
     
  • HANG SENG

    23.852,24
    -228,28 (-0,95%)
     
  • S&P 500

    4.665,87
    +71,25 (+1,55%)
     

Nikola pagherà multa da 125 million $ in accordo con Sec Usa

·2 minuto per la lettura
Il logo Nikola durante un evento a Torino

(Reuters) - Nikola Corp sta lavorando con le autorità di regolamentazione degli Stati Uniti per il pagamento di una sanzione di 125 milioni di dollari per risolvere la causa legale in cui è coinvolto il fondatore, mentre il produttore di camion elettrici cerca di incrementare la produzione.

La U.S. Securities and Exchange Commission (Sec) ha accusato Trevor Milton di aver usato i social media per ingannare ripetutamente gli investitori sulla tecnologia e le capacità dell'azienda, raccogliendo "decine di milioni di dollari" come risultato della sua cattiva condotta.

Il titolo della società, che ha anche pubblicato i risultati finanziari del terzo trimestre, è salito del 13% a 14,38 dollari negli scambi iniziali.

La società ha detto che la transazione, che deve ancora essere approvata con un voto dei commissari della Sec, sarà pagata in due anni.

La startup Phoenix, con sede in Arizona, ha reso noto che intende chiedere un rimborso a Milton per i costi e i danni in relazione a queste indagini.

Non è stato possibile avere un commento da un portavoce di Milton.

Milton si è dimesso dalla carica di presidente esecutivo di Nikola lo scorso settembre, due settimane dopo che il venditore allo scoperto Hindenburg Research ha etichettato la società come "una truffa" e ha detto che ha rilasciato molte dichiarazioni fuorvianti sulla sua tecnologia.

Successivamente, Milton è stato accusato anche di frode ai danni degli investitori mentendo loro sui prodotti e la tecnologia dell'azienda.

Mentre lavora per chiudere questo capitolo, Nikola ha detto di aver iniziato a costruire camion di pre-serie nella sua struttura di Coolidge, Arizona, e prevede ancora di consegnare almeno 25 camion a rivenditori e clienti entro dicembre 2021.

A settembre, Nikola ha firmato un accordo con il gruppo tedesco Bosch per costruire moduli di alimentazione a celle a combustibile Bosch nel suo stabilimento di Coolidge per due dei suoi camion alimentati da celle a combustibile a idrogeno.

L'azienda ha aggiunto di aver costruito sette camion a celle a combustibile a idrogeno che sono in fase di test in Germania e negli Stati Uniti e che procederà al lancio su strada entro la fine del 2021.

Nikola Corporation è partecipata da Cnh Industrial con una quota del 7,1%.

(Tradotto da Alice Schillaci in redazione a Danzica, in redazione a Milano Gianluca Semeraro)

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli