Italia markets close in 20 minutes
  • FTSE MIB

    24.130,90
    +65,85 (+0,27%)
     
  • Dow Jones

    31.018,43
    -234,70 (-0,75%)
     
  • Nasdaq

    11.296,61
    -91,89 (-0,81%)
     
  • Nikkei 225

    26.739,03
    +336,19 (+1,27%)
     
  • Petrolio

    112,60
    +0,39 (+0,35%)
     
  • BTC-EUR

    27.841,56
    -599,34 (-2,11%)
     
  • CMC Crypto 200

    654,53
    -18,85 (-2,80%)
     
  • Oro

    1.838,20
    -3,00 (-0,16%)
     
  • EUR/USD

    1,0557
    -0,0030 (-0,29%)
     
  • S&P 500

    3.874,11
    -26,68 (-0,68%)
     
  • HANG SENG

    20.717,24
    +596,56 (+2,96%)
     
  • Euro Stoxx 50

    3.660,45
    +19,90 (+0,55%)
     
  • EUR/GBP

    0,8470
    -0,0011 (-0,13%)
     
  • EUR/CHF

    1,0292
    -0,0002 (-0,02%)
     
  • EUR/CAD

    1,3546
    -0,0023 (-0,17%)
     

Nissan-Renault-Mitsubishi: 23 mld euro in 5 anni per auto elettrica

·1 minuto per la lettura
Image from askanews web site
Image from askanews web site

Roma, 24 gen. (askanews) - L'alleanza di case automobilistiche Nissan-Renault-Mitsubishi Motors ha annunciato che spenderà 3mila miliardi di yen (23,25 miliardi di euro) fino all'anno fiscale 2026 per lo sviluppo di veicoli elettrici e di batterie-accumulatori allo stato solido di nuova generazione, destinate a triplicare il chilometraggio. Lo riferisce oggi il Nikkei.

I tre produttori dovrebbero presentare i loro piani giovedì. Entro il 2030 verranno messi in campo 30 nuovi modelli elettrici, sviluppati su piattaforme congiunte.

Nissan ha già annunciato che metterà iun commercio 15 nuove vetture elettriche in cinque anni. Renault e Mitsubishi, invece, hanno in programma rispettivamente 10 e 4 modelli.

Inoltre Nissan intende commercializzare gli accumulatori allo stato solido, che sono batterie le quali non utilizzano elettroliti in gel liquido o polimerico ma elettroliti solidi, entro la fine dell'anno fiscale 2029. Saranno utilizzati da tutti e tre i marchi dell'alleanza.

Anche a livello produttivo, i tre marchi hanno annunciato un rafforzamento della loro cooperazione. Renault e Mitsubishi parteciperanno alle attività di riciclo delle batterie avviate da Nissan nella zona di Fukushima.

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli