Italia Markets closed

Nobel per la fisica al cosmologo Peebles e agli astronomi Mayor e Queloz

James Peebles, Michel Mayor e Didier Queloz

Il premio Nobel per la Fisica 2019 è stato assegnato al canadese James Peebles, 84 anni, "per scoperte teoriche in cosmologia fisica" e congiuntamente agli svizzeri Michel Mayor (77 anni) e Didier Queloz (53 anni) "per la scoperta di un esopianeta in orbita attorno a una stella di tipo solare". Si tratta di ambiti di ricerca molto diversi fra loro, che tuttavia contribuiscono a creare una nuova visione dell'universo.

Il premio, di 9 milioni di corone svedesi, va per metà a Peebles e l'altra metà a Mayor e Queloz.

GUARDA ANCHE: Russia, le prime immagini di Hunter


James Peebles
con i suoi studi ha permesso di conoscere il cosmo, "con i suoi miliardi di galassie e ammassi di galassie. Il suo quadro teorico, sviluppato nel corso di due decenni, è il fondamento della nostra moderna comprensione della storia dell'universo, dal Big Bang ai giorni nostri". Al centro delle sue ricerche la cosiddetta “materia oscura”, costituita da particelle invisibili che rappresentano ben il 95% dello stesso universo.

LEGGI ANCHE: Chi sono e cosa hanno scoperto i tre vincitori del Nobel per la Medicina

Michel Mayor e Didier Queloz, invece, "hanno esplorato la nostra galassia, la Via Lattea, alla ricerca di mondi sconosciuti. Nel 1995, hanno fatto la prima scoperta di un pianeta al di fuori del nostro sistema solare, un esopianeta, in orbita attorno a una stella di tipo solare, 51 Pegasi". La scoperta di Mayor e Queloz "ha dato il via a una rivoluzione in astronomia e da allora sono stati trovati oltre 4.000 pianeti extrasolari. Strani nuovi mondi vengono ancora scoperti, con un'incredibile ricchezza di dimensioni, forme e orbite".

I premi sono stati attribuiti, sottolinea l'Accademia reale svedese delle scienze, "per i contributi alla nostra comprensione dell'evoluzione dell'universo e del posto della Terra nel cosmo".

CHI SONO I NOBEL PER LA FISICA

James Peebles, nato a Winnipeg in Canada nel 1935, è professore di scienze nell'americana Princeton University.

Michel Mayor, nato a Losanna nel 1942, è professore all'Università di Ginevra.

Didier Queloz, nato in Svizzera 1966, è professore all'Università di Ginevra e a Cambridge, nel Regno Unito.

GUARDA ANCHE: Tessuti biologici artificiali per le missioni su Marte