Italia markets close in 4 hours 6 minutes
  • FTSE MIB

    26.273,47
    -215,71 (-0,81%)
     
  • Dow Jones

    35.294,76
    +916,96 (+2,67%)
     
  • Nasdaq

    14.897,34
    +325,74 (+2,24%)
     
  • Nikkei 225

    29.025,46
    +474,56 (+1,66%)
     
  • Petrolio

    83,56
    +1,28 (+1,56%)
     
  • BTC-EUR

    52.810,03
    -389,14 (-0,73%)
     
  • CMC Crypto 200

    1.434,15
    +58,93 (+4,28%)
     
  • Oro

    1.764,90
    -3,40 (-0,19%)
     
  • EUR/USD

    1,1594
    -0,0007 (-0,06%)
     
  • S&P 500

    4.471,37
    +107,57 (+2,47%)
     
  • HANG SENG

    25.409,75
    +78,75 (+0,31%)
     
  • Euro Stoxx 50

    4.151,99
    -30,92 (-0,74%)
     
  • EUR/GBP

    0,8443
    -0,0035 (-0,41%)
     
  • EUR/CHF

    1,0723
    +0,0015 (+0,14%)
     
  • EUR/CAD

    1,4364
    +0,0021 (+0,15%)
     

Non ce l'ha fatta la youtuber Laura Powell, morta per un tumore al cervello a 14 anni

·2 minuto per la lettura
Laura Powell
Laura Powell

Big C Little Warrior, ovvero Piccola grande guerriera: così aveva chiamato il suo canale la youtuber 14enne di Doncaster, in Inghilterra, Laura Powell, che lottava contro un tumore al cervello. Laura ha provato finché ha potuto a sconfiggere la malattia, ma alla fine non ce l’ha fatta. Con i suoi video voleva aiutare gli altri pazienti nella sua stessa situazione.

Addio alla youtuber Laura Powell: aveva aperto Big C Little Warrior per aiutare i pazienti con un tumore al cervello

La diagnosi di un tumore al cervello era arrivata a Laura a soli 9 anni. All’epoca la ragazzina era riuscita a vincere la malattia, che si era però poi ripresentata. Così Laura aveva deciso di aprire Big C Little Warrior per dare una speranza a chi, come lei, soffriva di quel brutto male.

Addio alla youtuber Laura Powell: era in cura presso il Bluebell Wood Children’s Hospice

Laura era in cura presso l’istituto per cure palliative Bluebell Wood Children’s Hospice. “Essere al Bluebell Wood alla fine ci ha dato la possibilità di trascorrere insieme del tempo di qualità che altrimenti non avremmo avuto. Non dovevamo preoccuparci di nient’altro: i nostri pasti venivano cucinati per noi, la famiglia poteva visitare e le infermiere aiutavano a prendersi cura di Laura. Tutto è stato curato per noi. Dopo anni passati anche come badanti, quella volta al Bluebell Wood significava che potevamo essere solo mamma e papà”, ha detto la mamma Annette.

Addio alla youtuber Laura Powell: i genitori hanno fondato un’organizzazione benefica

Intanto i genitori di Laura hanno fondato l’organizzazione benefica Big C Little Warrior e sperano ora di poter continuare a diffondere il messaggio della figlia. “Laura era una ragazza così determinata e teneva davvero molto alle persone. Nonostante tutto quello che ha passato, ha sempre cercato di fare il meglio delle cose e di aiutare gli altri“, ha ricordato Annette.

Leggi anche: Lascia il lavoro per studiare magia nera: trovata morta insieme alla figlia, ipotesi omicidio rituale

Leggi anche: Germania, progettavano un attacco esplosivo contro una sinagoga: fermati 4 sospetti, anche un minore

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli