Italia Markets close in 2 hrs 45 mins

Non solo Big Tech Usa: utili di Samsung alle stelle

Matia Venini
·2 minuti per la lettura
Non solo Big Tech Usa: utili di Samsung alle stelle
Non solo Big Tech Usa: utili di Samsung alle stelle

Dopo un 2019 non entusiasmante, la società sudcoreana si è rilanciata durante la pandemia. Ed è pronta a tornare leader nella vendita di smartphone

In questi mesi di pandemia si è parlato tanto del boom delle aziende tecnologiche statunitensi, che hanno visto i propri titoli volare in Borsa e i guadagni crescere a dismisura. Ma dall’altra parte del mondo, in Oriente, c’è un’altra grande azienda tecnologica che, anche grazie all’emergenza Coronavirus, è riuscita a rilanciarsi: la coreana Samsung.

LE BIG TECH USA

Lo smart working e il boom dello streaming in tutto il mondo hanno fatto volare i titoli di aziende come Facebook, Apple, Netflix e Google; Amazon, che durante la quarantena ha sostituito qualsiasi negozio fisico, a settembre ha addirittura annunciato 100mila assunzioni per sostenere il volume degli acquisti online. Nei mesi scorsi l’indice di riferimento, il NASDAQ, ha toccato nuovi massimi storici più e più volte.

BOOM DI SAMSUNG NEL TRIMESTRE ESTIVO

Alla Borsa di Seul è quotato un altro grande attore della scena tecnologica, Samsung, che dopo aver chiuso il 2019 in maniera non entusiasmante (nell’ultimo trimestre aveva visto i profitti crollare del 34,2%), è riuscita a rilanciarsi nel 2020. La società sudcoreana prevede di realizzare un utile operativo di 10,6 miliardi di dollari nel trimestre luglio-settembre, in aumento del 58% rispetto allo stesso periodo di un anno fa, e un +6% sulle vendite.

IL “BAN” DEGLI USA SU HUAWEI

Un aiuto in questo senso è arrivato dal governo degli Stati Uniti. Washington infatti ha messo al bando il colosso cinese Huawei, forse il maggiore concorrente di Samsung, accusandolo di essere un rischio per la sicurezza nazionale e vietandogli di fare affari con le società statunitensi.

NUOVI MODELLI

All’inizio del 2020 Samsung è stata superata come primo venditore di smartphone al mondo proprio da Huawei. Ora con i nuovi modelli lanciati sul mercato, il Galaxy Note 20 5G e il prossimo Galaxy M11, punta a riconquistare il primato.