Italia markets closed
  • Dow Jones

    33.336,67
    +27,16 (+0,08%)
     
  • Nasdaq

    12.779,91
    -74,89 (-0,58%)
     
  • Nikkei 225

    27.819,33
    -180,63 (-0,65%)
     
  • EUR/USD

    1,0324
    +0,0022 (+0,22%)
     
  • BTC-EUR

    23.444,43
    +104,14 (+0,45%)
     
  • CMC Crypto 200

    573,13
    -1,61 (-0,28%)
     
  • HANG SENG

    20.082,43
    +471,59 (+2,40%)
     
  • S&P 500

    4.207,27
    -2,97 (-0,07%)
     

Nonostante la Citazione in Giudizio di Solana, il Prezzo Vira Deciso al Rialzo

La rete Solana deve affrontare una class action intrapresa in California e capitanata da Mark Young, un investitore nel token SOL. Secondo la deposizione in tribunale, la Fondazione Solana, Anatoly Yakovenko, Solana Labs, Multicoin Capital e FalconX hanno tratto profitto dalla vendita di un titolo non registrato.

Mark Young ha iniziato ad avere i primi dubbi dopo il massiccio acquisto di token SOL tra agosto e settembre 2021, dove presto si è reso conto che il token di Solana è semplicemente un titolo non registrato, il quale ha portato a enormi perdite per gli investitori al dettaglio negli Stati Uniti.

Enormi profitti dalla vendita di SOL ma il prezzo regge

Il prezzo di Solana sta reggendo nonostante la causa. Tuttavia, ogni giorno che passa le accuse diventano ancora più gravi e resta da vedere se Solana riuscirà ad uscire indenne.

La causa ha affermato che gli imputati, come Multicoin Capital, hanno promosso i token dopo averli acquistati per 0,40 $ nel 2019 e successivamente venduti a milioni agli investitori al dettaglio traendo profitto. Invece, FalconX è accusato di aver facilitato il dumping di token SOL da parte di Multicoin Capital.

A novembre 2014 Solana ha raggiunto il proprio picco a 258 $, e secondo la causa ciò è stato possibile grazie soprattutto agli sforzi degli imputati, i quali hanno enormemente beneficiato del repentino aumento del valore mentre l’investitore medio registrava perdite al crollo della quotazione.

Inoltre, tra le varie accuse, quella maggiormente interessante è quello dove si afferma che Solana non è così decentralizzata come si pensa. Mark Young afferma che “gli addetti ai lavori” detenevano a maggio 2021 il 48% della fornitura totale di Solana mentre la Fondazione Solana deteneva il 13%.

Analisi Tecno-Grafica e previsioni Solana

Al momento della scrittura il prezzo di SOL quota 38,01 $, in rialzo settimanale del 12,1%. Una buona notizia per gli investitori rialzisti della crypto, tuttavia, occorrono altre conferme per avallare la tesi di un inizio di un nuovo movimento long.

Come detto nell’articolo precedente, la conferma della formazione di una nuova tendenza sarà data da una chiusura settimanale sopra il limite superiore dell’attuale fase di lateralità a 42,87 $, da lì il movimento long raggiungerà i primi due obiettivi di breve/medio termine rappresentati dai livelli annuali 56,81 $ e 77,24 $. Tuttavia, da attenzionare la causa intentata contro Solana poiché potrebbero esserci delle sorprese negative.

Per uno sguardo a tutti gli eventi economici di oggi, controlla il nostro calendario economico. È inoltre possibile seguire la nostra pagina Facebook per rimanere aggiornati sulle ultime notizie economiche e analisi tecniche.

This article was originally posted on FX Empire

More From FXEMPIRE:

Il nostro obiettivo è creare un luogo sicuro e coinvolgente in cui gli utenti possano entrare in contatto per condividere interessi e passioni. Per migliorare l’esperienza della nostra community, sospendiamo temporaneamente i commenti sugli articoli